Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 16:13
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

I video satirici per convincere Trump su quale sia il paese europeo migliore

Immagine di copertina

Una trasmissione televisiva ha realizzato un video promozionale per vantare ironicamente le lodi del proprio paese al presidente Trump, e altri paesi li hanno imitati

Uno degli slogan più frequentemente ripetuti dal neoletto presidente degli Stati Uniti Donald Trump è, insieme a “Make America great again”, quello che recita “America first”, ovvero “prima l’America”.

Quello che però rimane ignoto è quale altro paese, se l’”America è prima”, avrà il diritto di fregiarsi del secondo posto, in questa immaginaria classifica delle nazioni più meritevoli.

Ci hanno però pensato gli autori di un programma televisivo satirico olandese, che hanno creato una finta pubblicità del proprio paese, modellata sui video che promuovono il turismo, in cui si rivolgono direttamente a Trump (imitandone la voce e i toni) e vantando ironicamente tutto ciò che li rende grandi.

Altri programmi di altri paesi europei hanno seguito l’Olanda, ed è stato creato un sito con una sorta di competizione per il “secondo posto”: finora ci sono già 7 video di altrettanti paesi, tutti interessati a sembrare più appetibili possibile agli occhi del presidente ironizzando su caratteristiche che potrebbero risultargli gradevoli.

Ecco così che la Svizzera dice “Lei, presidente, odia l’Unione Europea? Anche noi!”, oppure la Germania che, mostrando immagini d’archivio di Adolf Hitler, commenta “Lui ha reso la Germania di nuovo grande”, e poi vanta il fatto di aver costruito un muro già molti decenni fa.

Ecco tutti i video della serie:

Paesi Bassi

Svizzera

Germania

Lituania

Portogallo

Danimarca

Belgio

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza