Covid ultime 24h
casi +20.499
deceduti +253
tamponi +325.404
terapie intensive +26

Video hard girato da Ikea diventa virale sui social, l’azienda in un comunicato redarguisce i clienti: “Comportatevi in maniera civile”

Il filmato è stato realizzato in uno dei punti vendita della Cina e in breve tempo ha fatto il giro dei social danneggiando l'immagine del colosso dei mobili svedese

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 11 Mag. 2020 alle 12:05 Aggiornato il 11 Mag. 2020 alle 12:09
58
Immagine di copertina

Video hard girato da Ikea diventa virale sui social, l’azienda in un comunicato: “Comportatevi in maniera civile”

“Comportatevi in maniera civile”: così Ikea, colosso del mobile svedese, è stata costretta a redarguire i suoi clienti in un comunicato dopo che un video hard, realizzato in uno dei suoi punti vendita, è diventato virale sui social. Il filmato, realizzato in Cina, mostra una donna mentre si masturba su una poltrona e un letto del noto marchio svedese. Dietro di lei, sullo sfondo, si vedono i clienti che passeggiano per le sale espositive. L’identità della protagonista non è nota, mentre non è chiaro se il sex tape sia effettivamente vero e se si tratti di un filmato costruito ad hoc. Ikea, tuttavia, ha “condannato tale comportamento” e ha annunciato di aver denunciato il fatto alla polizia.

Ikea paga 41 milioni per il bambino ucciso dalla cassettiera Malm

L’azienda, inoltre, come detto ha invitato i suoi clienti a tenere un comportamento “civile” e ha anche affermato di aver rafforzato le misure di sicurezza nei suoi punti vendita. Sul video, che è stato in breve tempo censurato su tutti i social media del Paese, è intanto nata una “indagine” social per capire dove fosse stato realizzato. Secondo molti utenti, la voce che si sente nel video e che proviene dall’altoparlante del negozio è in cantonese, motivo per cui si ritiene che il filmato sia stato girato in uno dei punti vendita di Canton, nel Sud della Cina. Altri, invece, hanno notato che nessuno dei clienti che appaiono sullo sfondo indossa la mascherina il che farebbe pensare che il video sia stato girato prima dell’epidemia di Coronavirus, diffusasi in Cina a dicembre.

Leggi anche: 1. Ikea, in 3mila si radunano per giocare a nascondino. Ma arriva anche la polizia / 2. Alcune persone hanno girato una serie web all’Ikea senza che il grande magazzino lo sapesse / 3. 9 curiosità da sapere su Ingvar Kamprad, il fondatore di Ikea

58
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.