Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:46
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il vice ministro della giustizia degli Stati Uniti ha minacciato di dimettersi

Immagine di copertina

Gerald Rod Rosenstein era stato presentato dalla Casa Bianca come il principale promotore del licenziamento del direttore dell'Fbi James Comey

Il vice ministro della Giustizia degli Stati Uniti, Gerald Rod Rosenstein, ha minacciato di dimettersi in seguito alla decisione della Casa Bianca di licenziare il capo dell’Fbi, James Comey. Il presidente Donald Trump aveva convocato Rosenstein e Jeff Sessions alla vigilia della decisione. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il racconto di come l’amministrazione Trump era arrivata alla scelta di togliere l’incarico a Comey aveva dipinto il vice ministro della Giustizia come il principale promotore del licenziamento. Rosenstein ha precisato che il presidente aveva chiesto consulto a lui e a Sessions per elaborare una strategia di azione nei confronti del direttore dell’Fbi la cui rimozione era comunque già stata decisa.

Trump aveva comunicato la sua decisione di rimuovere Comey il 9 maggio soprattutto perché non condivideva le sue indagini sul cosiddetto Russiagate, lo scandalo che ha rivelato possibili contatti tra il presidente e il governo russo durante la campagna elettorale del 2016. 

L’amministrazione Trump non è stata compatta sulla figura di Comey. Steve Bannon e Reince Piebus hanno invitato il presidente alla prudenza e ad aspettare un momento più opportuno. A spingere per la rimozione era stato soprattutto il genero di Trump Jared Kushner. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, il governo pronto a lanciare la pillola anti-Covid entro fine anno
Esteri / Tragedia in Svizzera: investe e uccide il figlio di 14 mesi facendo manovra con il Suv
Esteri / Camion contro parata gay pride in Florida: un morto. "Attacco terroristico alla comunità Lgbt"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, il governo pronto a lanciare la pillola anti-Covid entro fine anno
Esteri / Tragedia in Svizzera: investe e uccide il figlio di 14 mesi facendo manovra con il Suv
Esteri / Camion contro parata gay pride in Florida: un morto. "Attacco terroristico alla comunità Lgbt"
Esteri / “Se l’Europa vuole tenere testa a Usa, Russia e Cina deve dotarsi del Nucleare”: il realismo preventivo di Massimo Fini
Esteri / Quali sono i Paesi in Europa che hanno già tolto l'obbligo
Esteri / Vaccino unico per Covid e influenza: il via già in autunno
Esteri / Usa, la sfida dei vescovi cattolici: approvato documento per vietare la comunione a Biden
Esteri / Iran, vince al primo turno l'ultraconservatore Ebrahim Raisi
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto