Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 00:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Grecia: la vacanza da sogno di una famiglia si trasforma in un vero e proprio incubo

Immagine di copertina

La disavventura di una famiglia inglese a Zante

Grecia: la vacanza da sogno di una famiglia si trasforma in un incubo

La vacanza da sogno di una famiglia in Grecia si è trasformata in un vero e proprio incubo, tra droghe, alcol, scene di sesso e sporcizia nell’hotel in cui avevano deciso di alloggiare.

Quando la 41enne inglese Clare Gilbey e la sua famiglia hanno deciso di trascorrere le loro vacanze a Zante, in Grecia, di certo non potevano prevedere quello che sarebbe successo.

La loro vacanza da sogno, tra spiagge dorate, acqua cristallina e relax, infatti, si è ben presto rivelata un incubo, degno di un film horror.

A raccontare la disavventura ad alcuni giornali inglesi è stata la stessa Clare. Secondo quanto riferito dalla donna, lei, suo marito Andrew e i loro tre figli Clare, Alfie, di 12 anni, Charlie, di 9, e Lennie di 2 anni, sono arrivati sull’isola greca lo scorso 15 luglio.

La famiglia aveva prenotato in un resort a 3 stelle costato circa 3500 sterline, poco meno di 4mila euro, che ben presto si rivelato un “club per adolescenti” più che per famiglie.

Appena arrivati, infatti, Claire e i suoi hanno visto dei ragazzi saltare da un balcone all’altro dell’hotel, probabilmente sotto effetto di stupefacenti, mentre altri giovani bevevano alcol a bordo piscina.

“La musica era costantemente ad alto volume e gli spazi comuni pieni di sporcizia” afferma Claire, la quale ha dichiarato anche di aver visto una coppia fare sesso nella piscina dell’hotel in pieno giorno e davanti a tutti.

Claire ha anche raccontato che altre due famiglie erano presenti nel resort, ma che hanno lasciato la struttura dopo pochi giorni.

“Quando mio marito si è lamentato con il manager dell’hotel, questi si è scusato e ci ha spostato in un’altra stanza. Ma non è cambiato nulla” ha affermato Claire.

Prenota in un hotel a 5 stelle e trova le lenzuola macchiate di sangue
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Se siete in questa chiamata siete licenziati”: manager dà il benservito a oltre 900 dipendenti su Zoom
Esteri / India, adolescente decapita la sorella con l’aiuto della madre
Esteri / Processo a Patrick Zaki: firmato ordine di scarcerazione in attesa dell’udienza del primo febbraio
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Se siete in questa chiamata siete licenziati”: manager dà il benservito a oltre 900 dipendenti su Zoom
Esteri / India, adolescente decapita la sorella con l’aiuto della madre
Esteri / Processo a Patrick Zaki: firmato ordine di scarcerazione in attesa dell’udienza del primo febbraio
Esteri / La foto di famiglia del deputato Usa tra albero di Natale e armi. È polemica
Esteri / Francia, scontri al primo comizio di Zemmour: il candidato di estrema destra afferrato al collo
Esteri / “La vaccinazione può proteggere da questo”, ospedale tedesco mostra tutti farmaci usati contro il Covid in terapia intensiva
Cronaca / Aung San Suu Kyi condannata a quattro anni di carcere
Esteri / Papa Francesco a Lesbo tra i richiedenti asilo: “Fermiamo questo naufragio di civiltà”
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI