Usa: sparatoria nella Carolina del Nord, almeno 2 morti e 2 feriti

Il conflitto a fuoco è avvenuto nell'edificio governativo di Winston-Salem

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 20 Dic. 2019 alle 17:17 Aggiornato il 20 Dic. 2019 alle 17:26
8
Immagine di copertina

Usa, sparatoria nella Carolina del Nord: almeno due morti e due feriti

Una sparatoria è avvenuta nella Carolina del Nord, negli Usa: il bilancio, al momento, è di due morti e altrettanti feriti.

Secondo una prima ricostruzione, il conflitto a fuoco è avvenuto nella mattinata di venerdì 20 dicembre nell’edificio governativo di Winston-Salem.

Sul luogo sono presenti diversi mezzi della polizia, che stanno tentando di ricostruire ciò che è accaduto.

Al momento, infatti, non è chiara la dinamica della sparatoria né chi abbia premuto il grilletto.

La polizia, che ha affermato di aver “stabilizzato” la situazione, ha reso noto che i 2 feriti sono gravi, ma non in pericolo di vita.

Ulteriori informazioni dovrebbero essere fornite in una conferenza stampa.

Si tratta dell’ennesima sparatoria che avviene negli Stati Uniti.

Solamente pochi giorni fa, precisamente il 6 dicembre scorso, un conflitto a fuoco era avvenuto in una base militare della Florida, mentre nello stesso giorno, a Miami, un’altra sparatoria aveva provocato la morte di 4 persone.

Il giorno prima, invece, un altro episodio di violenza si era verificato presso la storica base navale di Pearl Harbour, alle Hawaii, dove un militare ha aperto il fuoco uccidendo due persone e ferendone una terza, prima di togliersi la vita sparandosi alla testa.

Notizia in aggiornamento

8
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.