Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 17:50
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Usa, 17enne muore per Coronavirus: negato il ricovero perché non aveva l’assicurazione

Immagine di copertina
Credit: EPA/PETER FOLEY

Un 17enne di Lancaster, in California (Usa) è morto a causa del Coronavirus: gli era stato negato il ricovero d’urgenza in ospedale perché non era in possesso della costosa assicurazione sanitaria americana.

A confermare la morte dell’adolescente contagiato da Covid-19 è stato il sindaco di Lancaster, Rex Parris,  in un video pubblicato su YouTube (video in fondo all’articolo) mercoledì 25 marzo: “Il venerdì prima della sua morte, era in salute. Mercoledì è morto”, dice il sindaco. Nel filmato il primo cittadino si rivolge anche ai cittadini a cui chiede di prendere sul serio la pandemia globale e di rispettare l’auto-isolamento e le misure di allontanamento sociale. Il sindaco ha confermato che il 17enne “non aveva un’assicurazione medica, quindi non lo hanno curato” quando è arrivato d’urgenza nell’ospedale della zona. Lo staff medico aveva chiesto al giovane di rivolgersi a un’ospedale pubblico.

L’emergenza Coronavirus sta mettendo in evidenza tutti i limiti del sistema sanitario statunitense. Tantissimi i cittadini in difficoltà per via della sanità a pagamento: circa 27,5 milioni di americani non sono coperti da assicurazione sanitaria. Sono almeno 103.942 i casi di Coronavirus negli Stati Uniti, secondo i dati della Johns Hopkins University. Segue l’Italia con 86.498 casi e la Cina con 81.897. Al quarto posto la Spagna con 65.719 casi. Nel mondo i contagi sono 595.800. Nelle ultime 24 ore negli Stati Uniti sono stati registrati 345 morti. Si tratta di cifre mai registrate prima. Secondo la Cnn, i casi totali sarebbero almeno 95.174, mentre i decessi ammonterebbero a 1.451.

Leggi anche: 1. Positiva al Coronavirus, un donna americana per curarsi deve pagare 35mila dollari / 2. Coronavirus, il dramma di un padre dopo la quarantena negli Usa: “Devo pagare 4mila dollari, come faccio?” / 3. Coronavirus, se non ci fosse la sanità privata il sistema collasserebbe: questi dati lo dimostrano (di E. Serafini)

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Esteri / Nel Regno Unito mancano cibo e benzina, la colpa è della Brexit e nessuno lo dice
Esteri / Afghanistan, attentato esplosivo a Jalalabad: 8 morti
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Ti potrebbe interessare
Esteri / Nel Regno Unito mancano cibo e benzina, la colpa è della Brexit e nessuno lo dice
Esteri / Afghanistan, attentato esplosivo a Jalalabad: 8 morti
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo