Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

Trump: “Non andrò alla cerimonia di insediamento di Biden”

Trump sarà il primo presidente in carica, dopo Andrew Johnson nel 1869, a saltare l'inaugurazione del suo successore

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 8 Gen. 2021 alle 17:07 Aggiornato il 8 Gen. 2021 alle 17:20
795
Immagine di copertina

“Per tutti coloro che se lo stessero chiedendo, non andrò alla cerimonia di insediamento il 20 gennaio“. Lo scrive su Twitter il presidente uscente Usa, Donald Trump dopo l’assalto al Congresso Usa. Giusto ieri, nel pomeriggio di giovedì 7 gennaio (la notte tra il 7 e l’8 in Italia), Trump aveva riconosciuto per la prima volta, pur senza nominare mai Biden, la sconfitta alle elezioni presidenziali e aveva lanciato un tardivo appello alla riappacificazione. Le parole del presidente uscente erano arrivate a sorpresa, quando sul suo profilo Twitter, tornato online dopo il blocco del suo account deciso in seguito all’assedio dei suoi supporter a Capitol Hill (qui le foto e i video dell’attacco), è apparso un video di poco più di due minuti.

Trump sarà il primo presidente in carica, dopo Andrew Johnson, a saltare l’inaugurazione del suo successore. È interessante notare che anche l’ultimo presidente a non partecipare all’inaugurazione del suo successore – Andrew Johnson – è stato messo sotto accusa dalla Camera ma assolto dal Senato. Gli unici altri due presidenti a saltare le inaugurazioni dei loro successori furono John Adams nel 1801 e John Quincy Adams nel 1829.

trump biden

Leggi anche: 1. Il golpe di Trump (di Luca Telese) / 2. Il giorno più buio dell’America (di Giulio Gambino) / 3. La democrazia Usa cancellata per qualche ora, ma il vero sconfitto è Trump

795
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.