Covid ultime 24h
casi +16.974
deceduti +380
tamponi +319.633
terapie intensive -73

Tre migranti africani trovati nascosti in un’auto e in una valigia a Ceuta

Si tratta di due episodi separati. Tutte e tre i migranti hanno avuto bisogno di soccorso medico. Arrestati due cittadini marocchini

Di TPI
Pubblicato il 2 Gen. 2017 alle 20:49 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:08
0
Immagine di copertina

La polizia spagnola ha arrestato due cittadini marocchini che hanno tentato di introdurre illegalmente alcuni migranti nell’enclave nordafricana di Ceuta.

Si tratta di due episodi separati. Nel primo caso, la polizia ha trovato due persone, un uomo e una donna probabilmente originari della Guinea, nascosti in una macchina: una era nascosta nel cruscotto e l’altra in un sedile svuotato. I due migranti sono stati soccorsi per difficoltà respiratorie.

Il secondo episodio, risalente al 30 dicembre scorso, ha visto un giovane probabilmente del Gabon trovato nascosto dalle autorità doganali nella valigia di una donna marocchina di 22 anni. Anche lui ha avuto bisogno dell’intervento medico.

Questi due casi si aggiungono al tentativo di massa di superare la recinzione che separa Ceuta dal territorio marocchino da parte di alcuni migranti dell’africa subsahariana.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.