Covid ultime 24h
casi +14.078
deceduti +521
tamponi +267.567
terapie intensive -43

Togo, assalto dei pirati a una petroliera greca: quattro rapiti

Di Alice Possidente
Pubblicato il 5 Nov. 2019 alle 18:57
2
Immagine di copertina
Immagine di repertorio

Togo: assalto a una petroliera, quattro rapiti

Un gruppo di pirati hanno attaccato ieri, lunedì 4 novembre 2019, la petroliera greca Elka Aristotle al largo della costa del Togo: quattro dei membri dell’equipaggio sono stati rapiti. Gli ostaggi sono un marinaio greco, due filippini e un georgiano. Al momento dell’agguato la nave si trovava a 18 chilometri dal porto di Lome, capitale del Togo.

Secondo quanto riporta la Marina togolese, gli aggressori sono saliti a bordo della Elka Aristotle armati e hanno sparato e ferito la guardia di sicurezza della nave.

Un membro dell’equipaggio della petroliera ha affermato che ora la nave si trova al sicuro e che si sta lavorando per garantire la liberazione degli ostaggi. Le autorità greche hanno fatto sapere che stanno “monitorando attentamente la questione”.

Secondo l’Ufficio marittimo internazionale, il Golfo di Guinea, in Africa occidentale, è un’area ad alto rischio di rapimenti e rapine a mano armata.

Solo pochi giorni fa, sabato 2 novembre, c’era stato un episodio simile nelle acque del vicino Benin: nove persone di nazionalità filippina sono state rapite mentre si trovavano a bordo di una nave mercantile battente bandiera norvegese a 15 chilometri al largo della costa del Paese.

Leggi anche:

Grecia, scoperti 41 migranti in un tir frigo

Strage di mormoni in Messico, bambini bruciati vivi

2
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.