Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:16
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Grecia, scoperti 41 migranti in un tir frigo: quando sono stati liberati facevano fatica a respirare

Immagine di copertina
Credits: Corriere Tv

Grecia, scoperti 41 migranti in un tir frigo: sono stati liberati prima di morire soffocati

In Grecia la polizia il 4 novembre ha scoperto un tir frigo in cui si trovavano stipati 41 migranti in gran parte provenienti dall’Afghanistan, tra cui c’erano anche sei minorenni. La scoperta è avvenuta grazie a un semplice controllo autostradale di routine sull’autostrada che dalla cittadina di Xanthi porta a Salonicco. I migranti erano tutti privi di documenti, sono stati liberati e fatti uscire dal tir ma se vi fossero rimasti chiusi dentro ancora a lungo avrebbero rischiato di morire soffocati.

Molti degli uomini a bordo quando sono stati trovati stavano già facendo fatica a respirare a causa della mancanza di ossigeno all’interno del veicolo. L’impianto di refrigerazione non era in funzione e la temperatura all’interno fortunatamente non era quella di un normale tir-frigo.

Alcuni di loro sono stati portati in ospedale a causa di problemi respiratori. Il conducente georgiano, sospettato di essere un trafficante di esseri umani, è finito in manette ma le forze dell’ordine sono alla ricerca anche di un secondo uomo in Turchia.

Regno Unito, trovati 39 corpi ammassati in un container: arrestato un 25enne nordirlandese
Quei cinesi morti asfissiati nel tir dell’orrore: l’emigrazione dei nuovi ricchi per venire tra i poveri d’Europa (di L.Telese)
Ti potrebbe interessare
Esteri / Centrale nucleare di Zaporizhzhia, Putin firma il decreto: “È di proprietà russa”
Esteri / La grande fuga dalla Russia di Putin: “Non moriremo per Vlad il matto”
Esteri / Cremlino: “Gli Stati Uniti sono coinvolti direttamente nel conflitto, situazione estremamente pericolosa”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Centrale nucleare di Zaporizhzhia, Putin firma il decreto: “È di proprietà russa”
Esteri / La grande fuga dalla Russia di Putin: “Non moriremo per Vlad il matto”
Esteri / Cremlino: “Gli Stati Uniti sono coinvolti direttamente nel conflitto, situazione estremamente pericolosa”
Esteri / La Slovenia legalizza matrimonio ed adozione per le coppie omosessuali
Esteri / Approvato nuovo pacchetto di sanzioni Ue alla Russia, incluso price cap al petrolio
Esteri / Gas dalla Russia all’Italia: ripresi i flussi attraverso l’Austria
Esteri / La gaffe del generale russo: per errore svela sulla mappa l’avanzata della controffensiva ucraina
Esteri / Von Der Leyen: “Pronti a discutere un tetto al prezzo del gas utilizzato per generare elettricità”
Esteri / Guerra in Ucraina, camera delle torture a Pisky-Radkivski: rinvenuti denti d’oro. Le foto shock
Esteri / Corea del Sud, esercitazioni con gli Usa: lanciati 4 missili sul Mar del Giappone. Uno si schianta al suolo