Covid ultime 24h
casi +29.003
deceduti +822
tamponi +232.711
terapie intensive -2

Bangladesh: strage di italiani a Dacca, sette estremisti islamici condannati a morte

La sentenza è stata emessa da un tribunale della Capitale: gli imputati sono accusati di aver ideato l'attacco terroristico in cui morirono 22 persone, tra cui anche 9 connazionali

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 27 Nov. 2019 alle 09:59 Aggiornato il 27 Nov. 2019 alle 10:18
70
Immagine di copertina

Bangladesh, strage di italiani a Dacca: sette condannati a morte

Sette estremisti islamici sono stati condannati a morte per la strage compiuta nel 2016 a Dacca, in Bangladesh, in cui morirono 22 persone, tra cui anche 9 italiani.

La sentenza è stata emessa nella giornata di mercoledì 27 novembre 2019 da un tribunale della Capitale.

Uomini armati hanno assaltato una caffetteria a Dacca in Bangladesh

“Sette degli accusati sono stati condannati a morte, uno è stato assolto” ha affermato il procuratore capo di Dacca Abdullah Abu ai giornalisti.

Secondo la corte, l’obiettivo degli estremisti era quello di destabilizzare il Paese per trasformarlo in uno Stato militante.

I 7 condannati a morti sono accusati di essere gli ideologi dell’attentato: gli esecutori materiali, infatti, morirono nella strage.

Gli italiani uccisi nell’attacco a Dacca, in Bangladesh

L’attacco è stato compiuto nel luglio del 2016. Un commando jihadista, forma da cinque giovani armati di fucili d’assalto, fece irruzione in un elegante caffè della città, situato nell’elegante quartiere Gulshan, non molto distante da dove si trova l’ambasciata italiana.

I terroristi fecero irruzione nel locale nel tardo pomeriggio: l’operazione si concluse solo 12 ore più tardi con un blitz delle forze speciali in cui vennero uccisi tutti e 5 i terroristi.

All’interno del locale, i criminali fecero recitare versetti del Corano agli ostaggi e uccisero gli occidentali che non conoscevano il testo sacro. Oltre ai 9 italiani e alle persone locali, morirono anche sette giapponesi, un americano e un indiano.

Chi sono le vittime italiane dell’attacco terroristico di Dacca, in Bangladesh

70
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.