Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 13:19
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Cuba sarà tolta dalla lista dei sostenitori del terrorismo

Immagine di copertina

Il presidente degli Stati Uniti ha consegnato al congresso la documentazione per rimuovere Cuba dalla lista

Nel primo pomeriggio di ieri ora americana, quando in Italia era ormai notte, la Casa Bianca ha annunciato di aver consegnato al congresso la documentazione richiesta dalla legge per poter rimuovere Cuba dalla lista dei Paesi che sostengono il terrorismo.

La decisione si colloca all’interno del processo di normalizzazione dei rapporti tra Stati Uniti e Cuba, uno dei passaggi cruciali della politica estera dell’amministrazione di Barack Obama.

“Continueremo ad avere differenze con il governo cubano, ma i nostri dubbi sulle politiche e le azioni dell’Avana non rientrano nei criteri rilevanti per definire Cuba uno stato che sostiene il terrorismo” è stato scritto nel comunicato ufficiale della Casa Bianca.

Secondo il dipartimento di stato, infatti, Cuba non è stata coinvolta negli ultimi 6 mesi in nessuna attività terroristica e, per questa ragione, può essere tolta dalla lista dei Paesi che sostengono il terrorismo internazionale, in cui è stata inserita nel 1982 perché Cuba era un promotore “della rivoluzione armata compiuta da organizzazioni che usano il terrorismo”.

Da Cuba sono arrivate parole di apprezzamento verso la decisione di Obama, definita “giusta” in un comunicato ufficiale delle autorità dell’Avana. La responsabile cubana dei rapporti con gli Stati Uniti, Josefina Vidal, ha inoltre chiarito che il suo Paese “non avrebbe mai dovuto essere inserito nella lista” e “rifiuta e condanna tutti gli atti di terrorismo in ogni forma e manifestazione”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri. Al-Burhan annuncia lo scioglimento del governo di transizione
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri. Al-Burhan annuncia lo scioglimento del governo di transizione
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana