Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 12:36
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Siria, il presidente della Turchia Erdogan: “Marciamo verso la vittoria”

Immagine di copertina
Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Credit: EPA/SERGEI CHIRIKOV / POOL

La tregua è scaduta e i combattimenti nel nord-est della Siria sono ripresi: secondo il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, la vittoria per Ankara è ormai vicina. “La Turchia sta marciando passo dopo passo verso la vittoria in una nuova guerra d’indipendenza”, ha dichiarato il presidente oggi, mercoledì 30 ottobre, parlando al gruppo parlamentare del suo partito, l’Akp, ad Ankara.

A circa tre settimane dell’inizio dell’offensiva anti-curda, ribattezzata “Fonte di Pace”, Erdogan è soddisfatto: ieri la Russia ha confermato che milizie dell’Unità di protezione del Popolo (Ypg) si sono completamente ritirate dalla zona concordata la scorsa settimana tra Ankara e Mosca. “La Turchia ha dimostrato che è capace di difendere la sua sicurezza nazionale con i propri mezzi senza chiedere il permesso a nessuno”, ha commentato il presidente.

“A chi pensava di poter fare con la Turchia quello che ha fatto con la Siria, l’Iraq e la Libia, abbiamo risposto penetrando nelle loro tane e distruggendo le loro speranze”, ha sottolineato oggi Erdogan davanti ai suoi colleghi di partito.

Leggi anche:

Tutte le ultime notizie sulla guerra in Siria

Guerra in Siria: le ultime notizie di oggi

La guerra della Turchia contro i curdi in Siria: tutta la storia in versione breve, media e lunga

Chi sono i curdi e perché non sono mai riusciti ad avere uno loro Stato

L’ascesa della Russia di Putin non passa solo dalla Siria (di A. Lanzetta)

Altro che difendere i curdi, Putin vuole prendersi il Medio Oriente (di Giulio Gambino)

Ti potrebbe interessare
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Ti potrebbe interessare
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese