Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Per Russia e Iran il lancio dei missili statunitensi in Siria ha oltrepassato la linea rossa

Immagine di copertina

“Da ora risponderemo con la forza a ogni eventuale nuova aggressione”, hanno fatto sapere gli alleati del presidente siriano Assad

Un commando formato dalle forze russe, iraniane e dai militanti che supportano il presidente siriano Bashar al-Assad ha dichiarato domenica 9 aprile che il lancio di missili statunitense contro una base siriana avvenuto venerdì 7 aprile ha oltrepassato “la linea rossa” e ha avvertito che risponderà a ogni eventuale nuova aggressione.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Gli Stati Uniti hanno lanciato venerdì 7 aprile 59 missili contro una base militare siriana dopo l’attacco con armi chimiche avvenuto nella provincia di Idlib. 

“Ciò che hanno fatto gli Stati Uniti è un’aggressione che oltrepassa la linea rossa. Da ora risponderemo con la forza a ogni aggressione”, recita la dichiarazione congiunta pubblicata dall’organo di stampa Ilam al Harbi.

Il presidente russo Vladimir Putin e quello iraniano Hassan Rouhani hanno parlato telefonicamente sottolineando che l’azione aggressiva degli Stati Uniti contro la Siria non è ammissibile e viola le leggi internazionali, secondo quanto riferito dal Cremlino.

I due leader hanno inoltre chiesto un’indagine obiettiva sul presunto attacco con armi chimiche che ha colpito la provincia di Idlib e si sono detti pronti a una più forte cooperazione per contrastare il terrorismo. 

Il leader supremo dell’Iran Ali Khamenei ha dichiarato che i missili statunitensi sono stati “un errore strategico e la ripetizione di errori già commessi in passato”, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Irna

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Se l’Europa vuole tenere testa a Usa, Russia e Cina deve dotarsi del Nucleare”: il realismo preventivo di Massimo Fini
Esteri / Mascherina all’aperto, quali sono i Paesi in Europa che hanno già tolto l’obbligo
Esteri / Vaccino unico per Covid e influenza: il via già in autunno
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Se l’Europa vuole tenere testa a Usa, Russia e Cina deve dotarsi del Nucleare”: il realismo preventivo di Massimo Fini
Esteri / Mascherina all’aperto, quali sono i Paesi in Europa che hanno già tolto l’obbligo
Esteri / Vaccino unico per Covid e influenza: il via già in autunno
Esteri / Usa, la sfida dei vescovi cattolici: approvato documento per vietare la comunione a Biden
Esteri / Iran, vince al primo turno l'ultraconservatore Ebrahim Raisi
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Esteri / Usa, il concerto di Bruce Springsteen è vietato a chi si è vaccinato con AstraZeneca
Esteri / Juneteenth, il giorno per ricordare la fine della schiavitù dei neri, diventa festa federale negli Usa