Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La Russia si candida a ospitare Euro 2028 nonostante il divieto di FIFA e UEFA

Immagine di copertina

La Federcalcio russa (Rfu) ha annunciato il suo interesse a partecipare ai tornei europei del 2028 e 2032, candidandosi insieme a Regno Unito e Irlanda nonostante sia stata messa al bando dalle competizioni internazionali. La decisione della FIFA e della UEFA di sospendere momentaneamente i club russi e la nazionale è arrivata poco dopo l’invasione del Paese in Ucraina, iniziata il 24 febbraio.

Al termine di una riunione del Comitato esecutivo, il direttore generale della Federcalcio russa, Rustem Saymanov, ha tenuto a sottolineare che “non si tratta di uno scherzo”, difendendo la decisione di “dichiarare il suo interesse” per i tornei del 2028 e 2032.

Il membro del consiglio della Rfu, Sergei Anokhin, ha in seguito confermato all’emittente Match Tv che la Russia “farà un’offerta per ospitare i Campionati Europei 2028 e 2032.” L’agenzia di stampa russa Tass ha invece riportato le dichiarazioni del direttore della Federcalcio russa, Rustem Samyanov: “La vita continua con noi, siamo aperti e pronti, non dovremo farci chiudere da Uefa e Fifa. Abbiamo ospitato tante gare d’alto livello. Ammetto che c’è molto tempo, la situazione cambierà, studieremo tutto.”

Ti potrebbe interessare
Esteri / L’”orbanizzazione” degli Stati Uniti: perché la destra americana guarda sempre più al leader ungherese
Esteri / Goldman Sachs offre ferie illimitate ai dipendenti senior per “riposarsi e ricaricarsi”
Esteri / I soldati ucraini lasciano l’acciaieria di Azovstal dopo settimane di assedio | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’”orbanizzazione” degli Stati Uniti: perché la destra americana guarda sempre più al leader ungherese
Esteri / Goldman Sachs offre ferie illimitate ai dipendenti senior per “riposarsi e ricaricarsi”
Esteri / I soldati ucraini lasciano l’acciaieria di Azovstal dopo settimane di assedio | VIDEO
Esteri / Amber Heard: “Johnny Depp mi ha quasi ucciso sull’Orient Express”
Esteri / Gran Bretagna, visto speciale agli studenti laureati in Università meritevoli: atenei italiani esclusi dalla lista
Esteri / Il filosofo Galimberti: "Non bisogna umiliare Putin? Non si tratta con i dittatori"
Esteri / Musk: "Compro Twitter solo se dimostrano che i profili fake sono meno del 5%"
Esteri / Aborto Usa & getta: ecco l’eredità oscurantista di Trump
Esteri / Guerra in Ucraina, sospesi i negoziati. Svezia e Finlandia domani invieranno candidatura alla Nato
Esteri / Chi è Elisabeth Borne, la nuova premier francese nominata da Emmanuel Macron