Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La Russia ha bloccato la risoluzione Onu sulla Siria

Immagine di copertina

Il veto di Mosca in Consiglio di sicurezza ha bocciato la proposta di avviare un'indagine per stabilire le responsabilità dell'attacco di Idlib

La Russia ha votato contro la risoluzione del Consiglio di sicurezza dell’Onu riguardo alla Siria. Si tratta dell’ottavo veto opposto da Mosca nei confronti degli interventi proposti in Siria.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La risoluzione era stata proposta dopo l’attacco chimico di Khan Shaykun per il quale, secondo diversi paesi, il responsabile sarebbe Bashar al-Assad. L’intenzione era quella di chiedere completa cooperazione a Damasco per stabilire la dinamica di quanto accaduto fornendo i dati sui voli aerei e sulle basi militari. Stati Uniti, Francia e Regno Unito chiedevano l’accesso di ispettori delle Nazioni Unite nel paese e l’avvio di un’indagine per stabilire le responsabilità. 

Nel pomeriggio del 12 aprile la questione siriana era stata al centro dell’incontro tra il segretario di stato statunitense Tillerson e il ministro degli Esteri russo Lavrov a Mosca. I due hanno riconosciuto la presenza di tensioni tra i due paesi ma si sono detti disponibili a collaborare nonostante le versioni su quanto accaduto nella provincia di Idlib il 4 aprile siano ancora discordanti. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Un messaggio in bottiglia ha unito due adolescenti attraverso l’Oceano Atlantico, a distanza di 3 anni
Esteri / “Le guardie libiche violentano le minorenni nei centri di detenzione”
Esteri / Svezia, sfiduciato il governo per la prima volta. Scontro sulla legge per liberalizzare gli affitti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Un messaggio in bottiglia ha unito due adolescenti attraverso l’Oceano Atlantico, a distanza di 3 anni
Esteri / “Le guardie libiche violentano le minorenni nei centri di detenzione”
Esteri / Svezia, sfiduciato il governo per la prima volta. Scontro sulla legge per liberalizzare gli affitti
Esteri / “L’Unione Europea ha un piano per tagliare le serie tv britanniche da Netflix e Amazon”
Esteri / Cina, il Covid non ferma il festival di Yulin: “Trucidati migliaia di cani”
Esteri / Quell’umanità in fuga tra macerie e ricordi
Esteri / Un “caso Floyd” in Europa: vittima un uomo di etnia Rom
Esteri / L'obbedienza agli Usa non è una virtù: vuol dire essere succubi del capitalismo finanziario (di A. Di Battista)
Esteri / Marina Usa fa esplodere ordigno da 18mila chili in mare. Lo spettacolare video
Esteri / Francia, la destra moderata vince il primo turno delle regionali. Deludono Le Pen e Macron