Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:19
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Russia: la collaboratrice di Navalnyj, Lyubov Sobol, è sotto inchiesta. Rischia due anni di carcere

Immagine di copertina
Lyubov Sobol. Credit: EPA/MAXIM SHIPENKOV

L’attivista e collaboratrice dell’oppositore russo Aleksey Navalny, Lyubov Sobol, è sotto inchiesta penale, secondo quanto annunciato dal direttore della Fondazione anti-corruzione (Fbk) Ivan Zhdanov. Sobol nei giorni scorsi era già stata trattenuta dalle forze dell’ordine, dopo essersi recata a casa di uno dei presunti agenti dell’Fsb coinvolti nella missione per avvelenare l’oppositore russo.

La polizia russa ha perquisito a Mosca l’abitazione di Sobol, che lavora come legale presso la Fbk fondata da Navalny. A raccontare dell’avvenuta perquisizione è stata la stessa attivista 33enne con un video su Twitter, in cui ha dichiarato che le sono stati requisiti computer e telefonini sia del marito che della figlia. Pochi minuti dopo, l’attivista è stata portata via dagli agenti per essere interrogata al Comitato investigativo, ma senza avvocato. L’accusa, secondo quanto indica il suo difensore Vladimir Voronin, potrebbe essere “ingresso illegale nell’appartamento di un ufficiale di sicurezza”.

Pochi giorni fa Aleksei Navalny, l’oppositore russo sopravvissuto all’avvelenamento dello scorso agosto a Tomsk, in Siberia, ha raccontato di essere riuscito a ingannare Konstantin Kudryavtsev, uno degli 007 dell’Fsb, i servizi segreti interni russi, che lo pedinavano e di essersi fatto rivelare al telefono alcuni dettagli dell’operazione con cui, l’estate scorsa, avevano programmato di ucciderlo.

Il Cremlino ha sempre negato ogni responsbailità di apparati dello Stato nella vicenda e l’Fsb ha bollato come falsa la telefonata con Kudryavtsev, sostenendo che Navalny ha messo in atto una “provocazione” con la complicità di intelligence straniere.

Leggi anche: 1. Russia, Navalny: “Ho chiamato e ingannato il mio sicario dell’Fsb, ha confessato”/2.  Navalny: cosa è successo in quelle due (drammatiche) ore dopo l’avvelenamento /3. Russia, Alexei Navalny torna a parlare del suo avvelenamento: “C’è Putin dietro a questo crimine” / 4. Novichok: cos’è, e che effetti ha sul corpo, l’agente nervino usato per uccidere l’ex spia russa Skripal / 5. Russia, il video in aereo dell’oppositore di Putin che grida di dolore: “L’hanno avvelenato”

Ti potrebbe interessare
Esteri / A Wuhan torna l’incubo lockdown: isolato un quartiere e chiuse le scuole
Esteri / Bielorussia, ritrovato morto impiccato il dissidente anti Lukashenko scomparso a Kiev
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”
Ti potrebbe interessare
Esteri / A Wuhan torna l’incubo lockdown: isolato un quartiere e chiuse le scuole
Esteri / Bielorussia, ritrovato morto impiccato il dissidente anti Lukashenko scomparso a Kiev
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”
Esteri / Regno Unito, in autunno terza dose di vaccino per tutti: la decisione di Boris Johnson
Esteri / Vettel contro Orban: indossa la maglietta pro Lgbt. “Sostengo chi soffre, squalificatemi”
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”