Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Russia, Alexey Navalny trasferito in ospedale con “febbre alta e tosse”: si teme tubercolosi

Immagine di copertina
Alexey Navalny. Credits: Ansa e Instagram

Alexey Navalny è stato ricoverato con febbre alta e tosse nell’ospedale della prigione dove è recluso da settimane. Si teme che possa essere tubercolosi. L’oppositore russo è al quinto giorno di sciopero della fame. La notizia è stata confermata dal servizio penitenziario. La sua portavoce Kira Yarmish ha sottolineato che Navalny ha “intorpidimento delle gambe, febbre alta e tosse, mentre diverse persone nella sua unità sono già state ricoverate in ospedale per tubercolosi. Sembra tutto davvero brutto”.

Navalny è imprigionato in Russia dal 17 gennaio, quando è tornato in patria dopo il lungo ricovero in Germania seguito all’avvelenamento del 20 agosto scorso, ma le sue condizioni di salute vanno via via peggiorando.

L’oppositore russo, che si trova in un campo di prigionia a circa un centinaio di chilometri da Mosca, ha già lamentato forti dolori alla schiena e una paralisi temporanea ad una gamba. Lo scorso mercoledì, Navalny ha annunciato l’inizio dello sciopero della fame, per protesta contro la mancanza di cure mediche adeguate.

“Ho 38 di febbre e tossisco, nella mia squadra di detenzione ci sono tre malati di tubercolosi su 15 persone, ovvero il 20% dei reclusi”, si legge sul suo profilo Instagram. “Io naturalmente continuo lo sciopero della fame, per veder rispettato il mio diritto di essere visitato da medici di mia fiducia”, ha aggiunto.

Leggi anche: 1. Chi è davvero Navalny (di Pietro Guastamacchia); // 2. Russia, Alexey Navalny condannato a due anni e mezzo di carcere

Ti potrebbe interessare
Esteri / I talebani appendono i cadaveri di 4 uomini a una gru nella piazza di Herat: “Ecco la pena per i rapitori”
Esteri / Nel Regno Unito mancano cibo e benzina, la colpa è della Brexit e nessuno lo dice
Esteri / Afghanistan, attentato esplosivo a Jalalabad: 8 morti
Ti potrebbe interessare
Esteri / I talebani appendono i cadaveri di 4 uomini a una gru nella piazza di Herat: “Ecco la pena per i rapitori”
Esteri / Nel Regno Unito mancano cibo e benzina, la colpa è della Brexit e nessuno lo dice
Esteri / Afghanistan, attentato esplosivo a Jalalabad: 8 morti
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio