Covid ultime 24h
casi +19.886
deceduti +308
tamponi +353.704
terapie intensive +11

Russia, Alexey Navalny condannato a due anni e mezzo di carcere

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 2 Feb. 2021 alle 18:51 Aggiornato il 2 Feb. 2021 alle 19:08
349
Immagine di copertina
Alexey Navalny. Credits: EPA/SERGEI ILNITSKY

Russia, Alexey Navalny condannato a due anni e mezzo di carcere

Alexey Navalny, l’attivista russo e oppositore di Vladimir Putin, è stato condannato a due anni e mezzo di carcere. Il tribunale Simonovsky di Mosca ha accolto le richieste del Servizio penitenziario russo e della procura generale e ha condannato a due anni e e mezzo di detenzione l’avvocato 44enne. In un’udienza tenutasi per l’occasione alla sede del tribunale della città di Mosca, Navalny è stato ritenuto colpevole di aver violato i termini della libertà condizionale nei cinque mesi che è stato in Germania per curarsi, dopo il suo avvelenamento avvenuto in Siberia, lo scorso agosto. Il cosiddetto caso ‘Yves Rocher’ è stato già bollato dalla Corte di Strasburgo come “politicamente motivato”. I giudici hanno così accettato di commutare la libertà vigilata in detenzione effettiva.

In piazza, si sono radunati i suoi sostenitori che hanno protestato tenuti a bada da un ingente schieramento di polizia. L’edificio del tribunale è stato isolato. L’udienza doveva tenersi presso il tribunale distrettuale di Simonovski, ma è stata trasferita nella sede del tribunale principale della città visto il grande interesse mediatico che ha suscitato. All’udienza erano presenti più di 15 diplomatici di diversi Paesi e circa 80 giornalisti tra russi e stranieri. In apertura dell’udienza, Navalny ha scherzato: al giudice che gli ha chiesto il suo attuale indirizzo di residenza, l’oppositore russo ha risposto: “Attualmente vivo nella prigione di Matrosskaya Tishina”.

Gli Stati Uniti chiedono il “rilascio immediato e incondizionato”

Gli Stati Uniti chiedono a Mosca il rilascio “immediato e incondizionato” di di Alexei Navalny. Lo ha detto il segretario di Stato americano, Tony Blinken, definendosi “preoccupato” per la sentenza di condanna.

Leggi anche: 1. Chi è davvero Navalny (di Pietro Guastamacchia); // 2. Navalny: cosa è successo in quelle due (drammatiche) ore dopo l’avvelenamento; // 3. Navalny, Greta Thunberg, Trump e Black Lives Matter tra i candidati al Premio Nobel per la Pace 2021; // 4. Russia, oltre 3mila arresti alle manifestazioni pro-Navalny: a Mosca un uomo si dà fuoco

349
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.