Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Un ragazzo italo-egiziano è stato ucciso vicino Londra

Immagine di copertina

Hosam Ali Eisa, 20enne italiano di origine egiziana, è stato accoltellato dopo una lite banale causata da un “gioco di sguardi sgraditi”

Un ragazzo di 20 anni, con la doppia nazionalità italiana ed egiziana, è stato ucciso a coltellate nel parcheggio di un centro commerciale a Romford, vicino a Londra. 

L’omicidio è avvenuto giovedì 18 maggio, ma la notizia è stata diffusa il 22 maggio dalla Gazzetta di Mantova. Il ragazzo ha abitato per 14 anni con la famiglia proprio a Mantova.

Quattro ragazzi, tra cui tre minorenni, sono stati fermati. Due di loro sono subito stati rilasciati. 

Secondo quanto riporta il giornale di Mantova, il ragazzo sarebbe stato ucciso in seguito a una lite banale.

Hosam Ali Eisa, italiano di origine egiziana, è stato accoltellato al petto nel parcheggio di un centro commerciale davanti alla fidanzata Salma Begun, 19 anni, attorno alle quattro e mezza del pomeriggio di giovedì ed è morto un’ora dopo all’ospedale.

I quattro ragazzi avrebbero inseguito e fermato la coppia che era appena uscita dal cinema. Uno di loro, secondo quanto riportano i testimoni, ha conficcato il coltello nel petto di Hosam. Alcuni passanti avrebbero cercato di rianimare il ragazzo. 

Secondo il racconto della ragazza di Hosam, la lite sarebbe nata da un “gioco di sguardi sgraditi”. Gli aggressori, sempre stando alle dichiarazioni della ragazza, non conoscevano la coppia.

La vittima era un cameriere part-time. Dal 2016 abitava con i genitori e i suoi cinque fratelli a Dagenham, un quartiere orientale di Londra.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / Ambiente, lavoro, giovani e cannabis legale: la Germania prepara la rivoluzione culturale che investirà l’Europa
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / Ambiente, lavoro, giovani e cannabis legale: la Germania prepara la rivoluzione culturale che investirà l’Europa
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Esteri / Copenaghen, 31 persone trascorrono la notte nel negozio Ikea isolato dalla neve
Esteri / Un quiz per scoprire quanto ne sai sull’Hiv (e smontare le false credenze)
Esteri / India, i bambini muoiono per lo smog. Un decesso su dieci sotto i cinque anni è per l’inquinamento
Esteri / Dalla Francia a Israele: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale