Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:30
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Ragazza viene punta da una zecca: contrae terribile malattia, corpo pieno di macchie horror | FOTO

Immagine di copertina

La 22enne ha contratto la malattia di Lyme dopo essere stata morsa da una zecca

Punta da una zecca, una studentessa, nel Regno Unito ha diffuso alcune foto delle sue terrificanti condizioni dopo aver contratto la malattia di Lyme (borreliosi), una patologia di origine batterica.

Stephanie Todd, 22 anni, della piccola cittadina di Thornbury, quattro anni fa era andata dal suo medico fa soffrendo di quella che pensava fosse influenza.

I suoi sintomi hanno iniziato a scomparire, motivo per cui ha continuato a studiare per conseguire il diploma di design tessile all’università. Ma a poco a poco ha iniziato a sentirsi male e ad avvertire stanchezza, emicrania, tremore e nausea.

Stephanie ha cercato di andare avanti come meglio poteva, ma ha iniziato anche a soffrire di convulsioni. Alla fine, i medici hanno capito che aveva la malattia neurologica di Lyme – neuroborreliosi – in fase avanzata.

punta da zecca

Stephanie sta cercando di raccogliere fondi per il trattamento in una clinica specializzata per la malattia di Lyme a Washington DC, negli Stati Uniti. Parlando delle sue condizioni al giornale Bristol Live, ha dichiarato: “Ero un adolescente nella media che amava uscire, camminare. Ho sviluppato l’influenza e un’eruzione cutanea sul petto che è stata liquidata dal mio medico come tigna”.

“Ho ignorato i sintomi. Non sapevo che questo fosse l’inizio classico della malattia di Lyme. Se avessi avuto il trattamento adeguato in quella fase non sarei così malata come sono oggi”.

Stephanie ha raccontato di come le convulsioni l’avessero paralizzata: “Nessuno dei miei dottori è riuscito a capire cosa le causasse. Le convulsioni di Lyme possono assomigliare molto alle convulsioni regolari e possono essere localizzate nello stomaco o nelle gambe”.

Solo quattro anni dopo essere stata morsa da una zecca, alla ragazza è stato detto che aveva contratto la malattia di Lyme, un’infezione batterica che si diffonde attraverso le zecche infette.

Ora la ragazza è in trattamento, nella speranza che la malattia possa essere debellata consentendole di avere una vita normale.

punta da zecca

La rara malattia della pelle che sta trasformando un bambino in pietra: “Sarà sepolto dentro di sé”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Esteri / Covid, la nuova variante Omicron è arrivata in Europa: primo caso rilevato in Belgio
Esteri / Dalla Germania alla Cina: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Corea del Nord: condannato a morte per aver importato una copia di Squid Game
Esteri / Le storie dei lavoratori che sfidano Amazon nel giorno del Black Friday
Cronaca / Sudafrica, rilevata nuova variante Covid-19: “Minaccia grave”
Esteri / Iran, uccise la fidanzata a 17 anni: impiccato 25enne. Amnesty: “Ha confessato sotto tortura”
Esteri / La nuova Germania di Olaf Scholz: lotta alla crisi climatica, salario minimo e cannabis legalizzata