Covid ultime 24h
casi +20.648
deceduti +541
tamponi +176.934
terapie intensive -9

Ragazza viene punta da una zecca: contrae terribile malattia, corpo pieno di macchie horror | FOTO

La 22enne ha contratto la malattia di Lyme dopo essere stata morsa da una zecca

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 6 Ago. 2019 alle 07:41 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:44
0
Immagine di copertina

Punta da una zecca, una studentessa, nel Regno Unito ha diffuso alcune foto delle sue terrificanti condizioni dopo aver contratto la malattia di Lyme (borreliosi), una patologia di origine batterica.

Stephanie Todd, 22 anni, della piccola cittadina di Thornbury, quattro anni fa era andata dal suo medico fa soffrendo di quella che pensava fosse influenza.

I suoi sintomi hanno iniziato a scomparire, motivo per cui ha continuato a studiare per conseguire il diploma di design tessile all’università. Ma a poco a poco ha iniziato a sentirsi male e ad avvertire stanchezza, emicrania, tremore e nausea.

Stephanie ha cercato di andare avanti come meglio poteva, ma ha iniziato anche a soffrire di convulsioni. Alla fine, i medici hanno capito che aveva la malattia neurologica di Lyme – neuroborreliosi – in fase avanzata.

punta da zecca

Stephanie sta cercando di raccogliere fondi per il trattamento in una clinica specializzata per la malattia di Lyme a Washington DC, negli Stati Uniti. Parlando delle sue condizioni al giornale Bristol Live, ha dichiarato: “Ero un adolescente nella media che amava uscire, camminare. Ho sviluppato l’influenza e un’eruzione cutanea sul petto che è stata liquidata dal mio medico come tigna”.

“Ho ignorato i sintomi. Non sapevo che questo fosse l’inizio classico della malattia di Lyme. Se avessi avuto il trattamento adeguato in quella fase non sarei così malata come sono oggi”.

Stephanie ha raccontato di come le convulsioni l’avessero paralizzata: “Nessuno dei miei dottori è riuscito a capire cosa le causasse. Le convulsioni di Lyme possono assomigliare molto alle convulsioni regolari e possono essere localizzate nello stomaco o nelle gambe”.

Solo quattro anni dopo essere stata morsa da una zecca, alla ragazza è stato detto che aveva contratto la malattia di Lyme, un’infezione batterica che si diffonde attraverso le zecche infette.

Ora la ragazza è in trattamento, nella speranza che la malattia possa essere debellata consentendole di avere una vita normale.

punta da zecca

La rara malattia della pelle che sta trasformando un bambino in pietra: “Sarà sepolto dentro di sé”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.