Covid ultime 24h
casi +13.902
deceduti +318
tamponi +184.684
terapie intensive +95

Portogallo, il leader di centro destra Marcelo Rebelo de Sousa rieletto presidente della Repubblica

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 25 Gen. 2021 alle 08:58 Aggiornato il 25 Gen. 2021 alle 09:05
124
Immagine di copertina

Portogallo, Marcelo Rebelo de Sousa rieletto presidente della Repubblica

In Portogallo il leader di centro destra Marcelo Rebelo de Sousa è stato rieletto presidente della Repubblica con il 60,7 per cento dei voti. Una vittoria netta che certifica l’ascesa della destra nel Paese e che conferma una situazione anomala, perché il Portogallo è guidato dal 2019 dal governo socialista di Antonio Costa. 

Un altro dato importante emerso dai risultati di domenica 24 gennaio è la rapida avanzata del partito di estrema destra Chega (che significa “Basta”), che due anni fa non esisteva nemmeno: alle elezioni di ieri ha guadagnato invece l’11,9 per cento dei consensi, un solo punto di scarto dal 12,97 ottenuto dalla candidata del partito socialista Ana Gomes.

Infine, l’affluenza registrata è stata bassissima: solo il 39,5 per cento degli aventi diritto si è recato alle urne, probabilmente per via della paura di contagiarsi. Nelle ultime settimane infatti il Portogallo ha registrato un impennata di contagi che ha messo sotto stress il sistema sanitario, con terapie intensive al collasso.

Leggi anche: 1. Coronavirus, il Portogallo regolarizza i migranti: “Tutti devono potersi curare” 2. Elezioni Portogallo 2019, i risultati: vince Antonio Costa, leader del Partito Socialista

124
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.