Me
HomeEsteri

Nuova Zelanda, improvvisa e violenta eruzione di un vulcano: 5 morti e diversi turisti dispersi

Secondo alcuni testimoni al momento dell'eruzione diverse persone si trovavano sull'orlo del cratere

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 9 Dic. 2019 alle 07:44 Aggiornato il 9 Dic. 2019 alle 09:25
Immagine di copertina

Nuova Zelanda: erutta vulcano, 5 morti e diversi turisti dispersi

Un vulcano erutta improvvisamente a White Island, un’isola della Nuova Zelanda provocando 5 morti, mentre diversi turisti al momento risultano dispersi.

Il bilancio della tragedia, avvenuta nel pomeriggio (l’alba in Italia) di lunedì 9 dicembre, è destinato ad aggravarsi secondo quanto riferito dalle autorità.

La premier neozelandese Jacinda Ardern, infatti, ha affermato che sull’isola erano presenti una dozzina di turisti, mentre diversi testimoni affermano che alcuni turisti si trovavano sull’orlo del cratere al momento dell’eruzione, avvenuta all’improvviso.

Numerosi i feriti che sono stati trasportati in ospedali nella vicina North Island.

Impressionanti le immagini che in questi minuti stanno circolando sul web e che mostrano la violenta eruzione del vulcano.

Il Waakari (questo il suo nome in lingua maori) è uno dei vulcani più attivi della Nuova Zelanda ed è anche uno dei più imprevedibili. Alcuni filmati realizzati sul luogo della tragedia pochi istanti prima dell’eruzione non mostrano alcun segno di attività. Subito dopo l’eruzione, invece, una imponente colonna di fumo si è elevata in cielo.

Leggi anche:

Vulcani attivi in Italia, la mappa dei più pericolosi

Stromboli: violente esplosioni dal cratere del vulcano. Recuperato il corpo dell’escursionista morto

Stromboli: foto e video dell’eruzione vulcanica avvenuta sull’isola