Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:32
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Per rilanciare l’economia la premier neozelandese aumenta il salario minimo e le tasse per i ricchi

Immagine di copertina
Jacinda Ardern, premier della Nuova Zelanda dal 2017. Credit: Facebook

La Nuova Zelanda alza il salario minimo e aumenta le tasse per i ricchi

Il governo guidato dalla premier Jacinda Ardern torna a far parlare di sé per le sue politiche economiche progressiste: in Nuova Zelanda, infatti, a partire da giovedì 1 aprile viene aumentato il salario minimo e aumentate le tasse ai più ricchi.

Le misure, decise per contrastare le disuguaglianze e rilanciare l’economia colpita dalla pandemia, prevedono l’aumento del salario minimo, che passa da 18,90 a 20 dollari neozelandesi (circa 12 euro) l’ora, e piccoli aumenti delle indennità di disoccupazione e malattia.

Secondo le stime dell’esecutivo, la misura interesserà 175.500 lavoratori per una spesa per le casse dello Stato di 129 milioni di euro.

Contemporaneamente, però, aumenteranno le tasse per i più ricchi: una misura che dovrebbe permettere allo Stato di incassare 327 milioni di euro circa.

Per tutti coloro che guadagnano più di 180mila dollari locali all’anno, ovvero 107mila euro, l’aliquota aumenterà dal 33 al 39% con la misura che dovrebbe interessare circa il 2 per cento dei contribuenti neozelandesi.

Leggi anche: 1. Nuova Zelanda, assorbenti gratis in tutte le scuole da giugno: è il secondo Paese al mondo / 2. Settimana lavorativa di 4 giorni: così la premier della Nuova Zelanda vuole far ripartire l’economia e il turismo dopo l’epidemia di Coronavirus

Ti potrebbe interessare
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Esteri / Putin: “L’Occidente rischia di provocare una guerra nucleare che devasterebbe la civiltà”
Esteri / Macron dopo la strage della farina: “Orrore a Gaza, cessate il fuoco subito e aiuti”. Borrell: "Inorridito da massacro"
Esteri / Putin minaccia l’Occidente: “Fa rischiare la guerra nucleare”
Esteri / Pena di morte in Usa, boia non trova la vena dopo 8 tentativi: stop all’esecuzione
Esteri / Gaza, 104 morti fra la folla in fila per la farina. Hamas: “Spari rischiano di far saltare negoziati”. Onu: “Crimini di guerra da entrambe le parti”
Esteri / Ungheria: “Sorprendono le interferenze italiane sul caso Salis”
Cronaca / Allarme degli 007: “Campagna ibrida russa contro l’Italia, attenzione alle elezioni”