Jacinda Ardern è la più giovane premier donna nella storia della Nuova Zelanda

Di Anna Ditta
Pubblicato il 19 Ott. 2017 alle 17:55 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 16:19
0
Immagine di copertina

Jacinda Ardern sarà il prossimo premier della Nuova Zelanda. La leader del Partito Laburista, di 37 anni, aveva ottenuto 46 seggi nelle elezioni dello scorso 23 settembre, che avevano visto il Partito Nazionale arrivare primo con 56 seggi, insufficienti per formare un governo.

A sostegno dei laburisti è infatti arrivato il sostegno del partito di destra New Zealand First, che pur venendo da una tradizione politica differente ha deciso di accordarsi a sostegno di Jacinda Ardern. “I neozelandesi hanno votato per un cambiamento, e per noi si è trattato di scegliere tra sostenere questo cambiamento o sostenere lo status quo”, ha dichiarato il leader di New Zealand First Winston Peters.

Jacinda Ardern sarà la seconda donna della storia della Nuova Zelanda a ricoprire l’incarico di primo ministro dopo Hellen Clark. Visti i suoi 37 anni, sarà anche la più giovane donna a guidare un governo nel paese.

La principale proposta della Ardern è quella di rendere gratuiti i primi tre anni di studi universitari per i neozelandesi.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.