Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Usa, il collaboratore del New Yorker Jeffrey Toobin si masturba in diretta Zoom, il settimanale lo sospende

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 21 Ott. 2020 alle 13:30
270
Immagine di copertina

Si masturba in diretta su Zoom: New Yorker sospende il commentatore Jeffrey Toobin

Si masturba senza accorgersi di essere in diretta Zoom: è quanto accaduto allo scrittore e analista legale Jeffrey Toobin, che per questo motivo è stato sospeso dal New Yorker, il prestigioso periodico statunitense per cui lavorava da 25 anni. Secondo quanto ricostruito dal magazine Vice, che per primo ha dato la notizia, Toobin stava partecipando a una videochiamata di gruppo, organizzata per simulare una diretta in vista delle elezioni presidenziali Usa, in programma il prossimo 3 novembre. Nel corso della diretta, l’uomo si è collegato a una seconda videochiamata e ha iniziato a masturbarsi senza accorgersi di aver lasciato la telecamera accesa.

La circostanza non è stata smentita da Toobin, che anzi ha dichiarato: “Credevo di non essere visibile. Pensavo che nessuno potesse vedermi. Pensavo di aver silenziato il video”. Quando si è diffusa la notizia, la portavoce del New Yorker Natalie Raab ha rilasciato una dichiarazione affermando che “Jeffrey Toobin è stato sospeso in attesa di ulteriori verifiche su quanto accaduto”, mentre il direttore, David Remnick, ha inviato una mail a tutti i suoi dipendenti: “Cari tutti, come avrete letto, uno dei nostri scrittori Jeff Toobin è stato sospeso dopo un incidente su Zoom la scorsa settimana. Vi prego di prendere queste questioni molto seriamente”. Dopo la vicenda, Toobin ha preso un periodo di aspettativa anche dalla Cnn, per la quale proponeva analisi legali.

Leggi anche: 1. Brasile, coppia sorpresa a fare sesso su Zoom durante la riunione del consiglio comunale | VIDEO / 2. New York: uccide il padre a coltellate durante una videochiamata su Zoom / 3. Lancia il gatto durante una videocall su Zoom: politico costretto alle dimissioni / 4. Intervista un politico in videocall: alle spalle del presentatore spunta una donna nuda | VIDEO

270
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.