Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:06
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Perché a New York due ladri stanno rubando i bidoni della spazzatura

Immagine di copertina
I bidoni della spazzatura firmati Victor Stanley, che vengono rubati a New York. Credit: Victor Stanley

Dal mese di febbraio 2018, nella città di New York, due ladri rubano i bidoni della spazzatura, probabilmente con lo scopo rivenderli per centinaia di euro

Da febbraio 2018, nella città di New York, due ladri stanno rubando i bidoni della spazzatura nei dintorni di Manhattan, probabilmente con lo scopo di rivenderli per centinaia di euro ad altri distretti della città.

A tal proposito si è espressa Monica Blum, presidente del Lincoln Square Business Improvement District, dopo che nel suo distretto sono stati rubati due bidoni firmati Victor Stanley, dal valore di più di mille euro ciascuno.

“È possibile che qualcuno stia rimuovendo i bidoni della spazzatura per venderli al di fuori della città di New York”, ha detto Blum. “Erano in perfette condizioni ed estremamente attraenti per essere bidoni della spazzatura”.

I ladri hanno agito anche in altri distretti, come l’Upper East Side, l’Upper West Side e Midtown, collezionando una serie di furti a partire dal 13 febbraio, secondo NBC.

Attualmente la Grand Larceny Unit della polizia di New York sta indagando per scoprire i motivi di tali furti.

Come funziona l’app antifurto che inchioda i ladri di smartphoneUn bagno di Pechino usa il riconoscimento facciale contro i ladri di carta igienica | Il video della barbara punizione dei poliziotti sudafricani contro i ladri di mele | Le gang criminali più pericolose al mondo

Per il momento risulta chiaro che i ladri sono due professionisti: sono stati filmati dalle telecamere di sicurezza mentre raggiungevano Amsterdam Avenue in un furgone, il 23 febbraio, e caricavano con disinvoltura uno dei bidoni – belli ma pesanti – di Lincoln Square.

Il materiale dei bidoni non ha molto valore come metallo di scarto, infatti i commercianti sostengono che produrrebbe al massimo circa 30 euro, se non addirittura cinque nel peggiore dei casi.

“Sicuramente non ne vale la pena”, ha detto il commerciante Jake Petriello, proprietaro di A & A Scrap Metals nel Queens. E ha aggiunto che lui e gli altri commercianti stimabili non acquisterebbero comunque la merce chiaramente rubata.

Per questo motivo gli investigatori della polizia credono che i bidoni vengano rivenduti intatti, e potrebbero valere diverse centinaia di euro, secondo le fonti delle forze dell’ordine.

Il presidente della Midtown Partnership, Rob Byrne, il cui gruppo ha perso quattro bidoni da circa 160 chili per un totale di quasi 5mila euro, sospetta che ci sia un mercato nero in cui questi oggetti vengono rivenduti, ma ha aggiunto che i vari distretti stanno unendo le loro forza per trovare i colpevoli e che già si sono fatti un’idea sul luogo in cui potrebbero ricomparire i bidoni per la compravendita.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra Israele-Hamas, le ultime notizie. | DIRETTA
Esteri / Esplode un blindato a Rafah, muoiono 8 soldati israeliani
Esteri / Il G7 annuncia un prestito da 50 miliardi di dollari all’Ucraina ma l’Europa (e l’Italia) rischia di restare con il cerino in mano
Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra Israele-Hamas, le ultime notizie. | DIRETTA
Esteri / Esplode un blindato a Rafah, muoiono 8 soldati israeliani
Esteri / Il G7 annuncia un prestito da 50 miliardi di dollari all’Ucraina ma l’Europa (e l’Italia) rischia di restare con il cerino in mano
Esteri / Il piano di pace di Putin: "Kiev si ritiri da 4 regioni e rinunci ad aderire alla Nato". Secco no da Usa e Stoltenberg
Esteri / L’incredibile storia dell’ospite indesiderato del New Yorker Hotel
Esteri / Da Gaza a Taiwan, Francesco Maringiò a TPI: “Vi spiego com’è il mondo visto dalla Cina”
Esteri / Reportage TPI: Belfast è lo specchio del conflitto in Medio Oriente
Esteri / L’eterno conflitto tra Israele e Palestina in Medio Oriente
Esteri / Nessuno vuole davvero scaricare Putin: il sospetto di Zelensky che spaventa gli Usa
Esteri / La macchina da guerra dell’intelligenza artificiale che ha aiutato Israele a distruggere Gaza