Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:44
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Mugabe compie 93 anni e rilancia la sua candidatura alla guida dello Zimbabwe

Immagine di copertina

“Solo il mio partito può chiedermi di lasciare e lo farò soltanto in quel caso”, ha detto il presidente che è già candidato per le presidenziali del 2018

Il presidente dello Zimbabwe, Robert Mugabe, festeggia il suo 93esimo compleanno e ribadisce la sua determinazione nel voler continuare a governare il suo paese. 

Il suo partito ha già confermato la ricandidatura di Mugabe per le presidenziali del 2018. “Solo il mio partito – ha detto il presidente – può chiedermi di lasciare e lo farò soltanto in quel caso. Credo però che la maggioranza dei concittadini sia convinta che non ci sia un successore accettabile ai loro occhi”.

Per l’occasione – i festeggiamenti si terranno sabato 25 febbraio – Mugabe avrà al suo fianco, in una cerimonia privata, i ministri del suo governo e i più stretti collaboratori. Un grande banchetto sarà offerto ai militanti del partito del presidente, lo Zanu-PF, nel parco naturale di Matopos, alla periferia della seconda città del paese, Bulawayo.

Mugabe, nato il 21 febbraio del 1924, è stato alla guida del movimento di decolonizzazione e poi del suo paese dal momento della indipendenza nel 1980. 

“Anche da cadavere sarà sulla scheda elettorale e vedrete che la gente voterà lo stesso per lui”, aveva detto pochi giorni fa la moglie ribadendo che Mugabe non ha alcuna intenzione di lasciare la guida del suo paese. 

Da parte sua, Mugabe in un’intervista ha affermato che sua moglie Grace è stata scelta a capo dell’ala femminile del partito, rilanciando anche le ambizioni politiche della consorte. 

Durante l’intervista, il presidente dello Zimbabwe ha parlato anche di Donald Trump: “Dategli tempo – ha detto riferendosi al presidente degli Stati Uniti –. Potrebbe anche rivedere le sanzioni allo Zimbabwe“.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Minacce di morte a Megan Markle: cosa è successo alla moglie di Harry
Esteri / Genitori No vax bloccano l’operazione che può salvare la vita del figlio: “Non vogliamo sangue di vaccinati”
Esteri / Il leader ceceno Kadyrov risponde al Papa: “Vergognoso, è rimasto vittima della propaganda”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Minacce di morte a Megan Markle: cosa è successo alla moglie di Harry
Esteri / Genitori No vax bloccano l’operazione che può salvare la vita del figlio: “Non vogliamo sangue di vaccinati”
Esteri / Il leader ceceno Kadyrov risponde al Papa: “Vergognoso, è rimasto vittima della propaganda”
Esteri / Monaci positivi al test antidroga: chiuso un tempio buddhista
Esteri / Chi era la 16enne iraniana uccisa perché indossava un cappello da baseball al posto del velo
Esteri / Singapore, abrogata la legge che puniva sesso gay: risaliva all’epoca coloniale
Esteri / Per 11 giorni aggrappati al timone di una petroliera: tre migranti sopravvivono alla traversata dalla Nigeria alle Canarie
Esteri / L’allarme di Kiev: “Navi russe con 84 missili nel Mar Nero e nel Mediterraneo”
Esteri / Qatar, un alto dirigente ammette che i lavoratori morti per preparare i Mondiali sono stati “tra i 400 e i 500”
Esteri / “Diritti tutelati dalla legge”: la Cina si difende dalle accuse di repressione del dissenso per le politiche anti-Covid