Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Mostrare la propria cellulite per celebrare la bellezza femminile

Charli Howard ha deciso di rassicurare le donne sul loro aspetto fisico, postando un'immagine in bianco e nero a favore di una campagna che celebra il corpo femminile

Di TPI
Pubblicato il 14 Apr. 2017 alle 09:36 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 01:23
0
Immagine di copertina

La giovane modella inglese Charli Howard ha deciso di postare sui social network una foto in bianco e nero in cui mostra la cellulite e le smagliature sul suo corpo.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

L’obiettivo è quello di rassicurare le donne sul proprio aspetto fisico, malgrado le varie imperfezioni.

Charli Howard sa come funziona il mondo della moda: sulle riviste ci sono solo corpi perfetti. Il risultato è che le donne si sentono sempre più insicure del loro aspetto fisico. Ma per la giovane modella, non c’è nulla di cui vergognarsi. Il proprio corpo va sempre accettato, anche con la cellulite e qualche chilo in più.

“Non fraintendetemi, la cellulite non è la parte preferita del mio corpo”, si legge nella didascalia della foto sul profilo Instragram della modella. “Ma so che non mi rende meno bella, né è qualcosa per cui mi devo sentire in imbarazzo”.

La foto è stata scattata dalla fotografa statunitense Heather Hazzan per promuovere #BoPo, ossia The Body Positive Movement, che celebra tutte le forme e le taglie del corpo femminile. Molte donne hanno utilizzato questo hashtag nelle loro foto su Instagram, in cui mostrano i loro corpi, tutti diversi per taglia, forma e colore.

Nel 2015 un’agenzia di moda aveva comunicato a Charli Howard di essere diventata troppo grassa per continuare a lavorare con loro. La modella ha così deciso di allontanarsi dalla tirannia del mondo dell’alta moda, mostrando il suo corpo senza vergogna.

Ecco l’immagine postata sul profilo Instagram:

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.