Covid ultime 24h
casi +26.323
deceduti +686
tamponi +225.940
terapie intensive -20

Morto a 61 anni il premier della Costa d’Avorio Amadou Gon Coulibaly

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 9 Lug. 2020 alle 07:31 Aggiornato il 9 Lug. 2020 alle 07:32
67
Immagine di copertina
Credits: Ansa foto

Morto il premier della Costa d’Avorio Amadou Gon Coulibaly

Ieri, mercoledì 8 luglio, il primo ministro della Costa d’Avorio, Amadou Gon Coulibaly è morto all’età di 61 anni. Il premier era rientrato nel paese il 2 luglio, dopo 2 mesi trascorsi in Francia per sottoporsi ad una serie di esami.

Il decesso del primo ministro è stato confermato dal presidente Alassane Ouattara, che non si è espresso sulle cause della morte, anche se potrebbe essere legata al peggioramento delle condizioni di salute dovute a complicanze cardiache, visto che nel 2012 aveva subito un trapianto di cuore. Un decesso che ha sconvolto l’intera Costa d’Avorio che nelle prossime ore omaggerà il politico nel rispetto delle norme anti-Covid. Una scomparsa che chiude una pagina importante della storia della politica ivoriana: Coulibaly ha ricoperto l’incarico di primo ministro della Costa d’Avorio dal gennaio 2017 ed è stato nominato candidato per le elezioni presidenziali nel Paese previste il prossimo ottobre.

In un comunicato, Ouattara ha manifestato ”profondo dolore”, spiegando che Gon Coulibaly è deceduto dopo aver partecipato al consiglio dei ministri nel Palazzo della Presidenza. La morte di Coulibaly lascia un vuoto all’interno della formazione di governo in vista delle prossime elezioni. Da capire, infatti, chi rappresenterà la formazione del presidente Alassane Ouattara, visto che quest’ultimo non potrà ricandidarsi e dovrà lasciare l’incarico dopo il secondo mandato.

67
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.