Il nuovo Mondiale per Club della FIFA può danneggiare la Coppa d’Africa

Le date dei due tornei si sovrappongono

Di Alice Possidente
Pubblicato il 29 Ott. 2019 alle 12:36
0
Immagine di copertina

Il nuovo Mondiale per Club della FIFA può danneggiare la Coppa d’Africa

La decisione della FIFA di far disputare il Mondiale per Club FIFA del 2021 a giugno e luglio potrebbe “uccidere” la Coppa d’Africa. A dirlo è l’allenatore francese Claude LeRoy, ct della nazionale del Togo.

La Coppa del Mondo per club, secondo quanto deciso dalla FIFA, si svolgerà in Cina tra il 17 giugno e il 4 luglio 2021. Il calendario però si sovrappone a quello della Coppa d’Africa, evento di punta del continente.

La Coppa delle Nazioni Africane, nota più comunemente come Coppa d’Africa, è, infatti, la più importante competizione calcistica che vede sfidarsi le nazionali africane, cioè quelle iscritte alla CAF (Confédération Africaine de Football). Le date per l’edizione 2021 sono in programma dall’11 giugno al 9 luglio 2021 in Camerun.

“La decisione della FIFA di ospitare la Coppa del Mondo a giugno significa che stanno uccidendo la Coppa delle Nazioni”, ha detto LeRoy alla BBC.

L’annuncio che la prima edizione della Coppa del Mondo si terrà in Cina era stato dato qualche giorno fa dal presidente della FIFA, Gianni Infantino. Il presidente aveva parlato di “decisione storica”, in grado di “coinvolgere chiunque”. Infantino aveva poi continuato: “sarà la prima vera una competizione che vedrà in campo i migliori club del mondo”.

Alla competizione parteciperanno 24 squadre: 8 dovrebbero essere europee, 6 invece del Sudamerica, mentre le altre 10 saranno squadre di altre zone continentali (Asia, Africa, Nord-centro America, Oceania).

Calcio, alla Cina la prima edizione della Coppa del mondo per Club del 2021

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.