Covid ultime 24h
casi +13.114
deceduti +246
tamponi +170.633
terapie intensive +58

Marocco, trovata morta una ragazza italiana 30enne

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 5 Gen. 2020 alle 19:05 Aggiornato il 5 Gen. 2020 alle 22:51
20
Immagine di copertina

Marocco, trovata morta una turista italiana 30enne

Una ragazza italiana di 30 anni è stata trovata morta sulla spiaggia di Boutalha, a nord di Dakhla, nel sud del Marocco. La turista identificata in Eva Valerio di Montecchio Precalcino al confine con Thiene, vicino Vicenza, risultava scomparsa da 24 ore.

A denunciare la scomparsa era stata un amico marocchino.

La Farnesina, in stretto raccordo con l’Ambasciata d’Italia a Rabat e il Consolato Generale a Casablanca, sta seguendo con la massima attenzione la vicenda della connazionale deceduta in Marocco.

“Le nostre rappresentanze diplomatico-consolari – si apprende in una nota – si mantengono in stretto contatto con le Autorità locali, che stanno svolgendo le opportune verifiche del caso, e con i familiari della vittima, a cui stanno fornendo ogni possibile assistenza”.

Sarebbe l’annegamento la prima ipotesi sulla causa della morte della turista italiana. Lo riferisce all’ANSA Giovanni Casarotto, sindaco di Thiene (Vicenza), paese di cui era originaria la vittima.

Il sindaco precisa di aver appreso che le autorità marocchine stanno svolgendo però ulteriori accertamenti. La donna risiedeva a Montecchio Precalcino, un comune confinante con Thiene. Qui nel pomeriggio, su richiesta della Farnesina, si erano recati i Carabinieri per informare della disgrazia la famiglia.

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

20
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.