Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:52
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Mark Zuckerberg lancia Facebook news: la nuova sezione social dedicata alle notizie nazionali e locali

Immagine di copertina

Al progetto lavorerà un gruppo di giornalisti esperti che avrà il compito di scegliere le notizie del giorno da mettere in evidenza

Zuckerberg lancia Facebook news: nuova sezione dedicata alle notizie

Il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg lancia la nuova sezione social dedicata alle notizie nazionali e locali: Facebook news. La nuova sezione sarà lanciata negli Stati Uniti ed è in fase di test: per il momento fornirà informazioni utili su news nazionali e locali di alcune aree metropolitane come New York e Los Angeles ma presto potrebbe diventare un nuovo colosso dell’informazione.

Al progetto lavorerà un gruppo di giornalisti esperti che avrà il compito di scegliere le notizie del giorno da mettere in evidenza. Al lancio di questa nuova sezione Facebook ha lavorato per circa 8 mesi con l’obiettivo di scongiurare la proliferazione sui social delle fake news.

Facebook News si dividerà in “sezioni tematiche per approfondire affari, intrattenimento, salute, sport, scienza e tecnologia”, e ci sarà la possibilità di personalizzare i contenuti in base a cosa l’utente legge e condivide.

“Il giornalismo svolge un ruolo fondamentale nella nostra democrazia. Quando le notizie sono riportate in modo approfondito con buone fonti, forniscono alle persone informazioni su cui poter fare affidamento. In caso contrario, perdiamo uno strumento essenziale per prendere buone decisioni”, scrive Facebook nel post di annuncio della nuova sezione.

Il 23 ottobre durante un’audizione alla Camera americana Mark Zuckerberg era stato incalzato dalla deputata democratica Alexandria Ocasio-Cortez sullo scandalo Cambridge Analytica, il caso dei dati degli utenti Facebook rubati e usati anche a fini elettorali e sull’intenzione di realizzare fact-checking sulle dichiarazioni dei politici sui social.

La Ocasio Cortez è infatti preoccupata che la mancanza di un controllo sulla veridicità dei contenuti degli spot elettorali sia un problema molto serio che mette a rischio il futuro dei paesi democratici.

Ocasio-Cortez demolisce Zuckerberg il fondatore di Facebook: “Quando eliminerete le bugie dei politici su Facebook?”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, rifiuta di indossare una mascherina in volo e si abbassa i pantaloni: 29enne rischia fino a 20 anni
Esteri / Tonga, un uomo è sopravvissuto 27 ore in mare dopo lo tsunami
Esteri / Olanda: “Pronti a fornire supporto militare all’Ucraina”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, rifiuta di indossare una mascherina in volo e si abbassa i pantaloni: 29enne rischia fino a 20 anni
Esteri / Tonga, un uomo è sopravvissuto 27 ore in mare dopo lo tsunami
Esteri / Olanda: “Pronti a fornire supporto militare all’Ucraina”
Esteri / L’Ue ristabilisce una “presenza minima” in Afghanistan: “Ma non riconosciamo i talebani”
Esteri / L’Ucraina accusa la Russia: “Ha aumentato le forniture militari a separatisti”
Esteri / L’Austria approva l’obbligo vaccinale: è il primo Paese in Europa
Esteri / Dopo un anno di presidenza Biden la rotta migratoria Messico-Usa è ancora un inferno: la denuncia di Msf
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Esteri / Djokovic ha comprato l’80% di un’azienda che lavora a una cura per il Covid