Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 12:46
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Libia, l’Onu annuncia: “Trovato accordo per cessate il fuoco permanente”

Immagine di copertina
A sinistra il generale Haftar, a destra il capo del governo di accordo nazionale Sarraaj.

La negoziazione è stata possibile dopo l'accordo raggiunto alla Conferenza di Berlino

Libia, l’Onu annuncia: “Trovato accordo per cessate il fuoco permanente”

L’Onu ha annunciato che le fazioni rivali in Libia hanno accettato di trasformare la tregua concordata alcune settimane fa in un “cessate il fuoco permanente“. La notizia arriva all’indomani della prima riunione a Ginevra del Comitato militare congiunto composto da 5 membri di entrambe le parti, il governo di accordo nazionale guidato da Fayez al Sarraj e le forze del generale Khalifa Haftar.

“Le due parti sono venute a Ginevra e abbiamo cominciato ieri a discutere con loro della lunga lista di punti all’ordine del giorno, a cominciare dal tentativo di trasformare questa tregua in un vero accordo su un cessate il fuoco duraturo”, ha detto l’inviato speciale delle Nazioni Unite Ghassan Salamè che ha presieduto la riunione del Comitato militare. “Il principio è stato adottato nel corso della prima sessione e si tratta ora di sapere quali siano le condizioni”.

La negoziazione per un cessate il fuoco permanente sotto l’egida dell’Onu è stata possibile dopo l’accordo raggiunto alla Conferenza di Berlino, che si è tenuta lo scorso 19 gennaio. Il documento, che spianava la strada a un cessate il fuoco duraturo, a un embargo sulle armi e alla fine delle ingerenze straniere, non è stato tuttavia firmato in quell’occasione dalle due parti direttamente coinvolte.

“Ribadiamo il nostro appello affinché la tregua (in Libia) venga effettivamente rispettata e le parti si impegnino lungo il percorso politico tracciato a Berlino”, ha dichiarato ieri il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ricevendo alla Farnesina Fathi Bashaga, ministro dell’Interno del Governo di accordo nazionale (Gna) libico. Il titolare della Farnesina ha sottolineato in particolare che “l’Italia parteciperà alla prima riunione ministeriale dell’International Follow-up Committee a Monaco di Baviera ed è pronta a fare la sua parte e ospitare la successiva riunione a livello tecnico”.

La Libia è dilaniata da una guerra civile che vede contrapporsi il governo di accordo nazionale, con sede a Tripoli, guidato da Fayez al-Sarraj, e il governo di Tobruk, guidato dal generale Khalifa Haftar.

Leggi anche:

Dalla tregua all’embargo sulle armi: cosa prevede l’accordo di Berlino sulla Libia

L’ex ministra Pinotti a TPI: “In Libia l’Italia deve evitare un’escalation militare. Con l’uccisione di Soleimani Trump fa un regalo all’Isis”

Caracciolo a TPI: “Libia, il cessate il fuoco non durerà. L’Italia perde centralità mentre avanzano Russia e Turchia”

Ti potrebbe interessare
Esteri / Nel Regno Unito mancano cibo e benzina, la colpa è della Brexit e nessuno lo dice
Esteri / Afghanistan, attentato esplosivo a Jalalabad: 8 morti
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Ti potrebbe interessare
Esteri / Nel Regno Unito mancano cibo e benzina, la colpa è della Brexit e nessuno lo dice
Esteri / Afghanistan, attentato esplosivo a Jalalabad: 8 morti
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo