Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 00:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Libia, Haftar accetta la proposta di tregua dell’Onu

Immagine di copertina

Solo ieri Haftar aveva respinto l'appello al cessate il fuoco

Libia, Haftar accetta proposta di tregua Onu

Il maresciallo Khalifa Haftar ha accettato la tregua proposta dall’Onu, secondo quanto ha annunciato il portavoce delle sue milizie.

La proposta di tregua è arrivata in occasione della festa del sacrificio, l’Eid al-Adha, che inizia domani.

Il generale Ahmed al-Mismari, portavoce del Libyan National Army (Lna), le milizie di Haftar, ha reso noto che la proposta di tregua è stata accettata. La notizia è riportata dai media libici.

La tregua per Haftar, sul fronte di Tripoli, scatta oggi e si protrae fino a lunedì pomeriggio.

Solo ieri Haftar aveva respinto l’appello al cessate il fuoco, dopo oltre 4 mesi dall’inizio dell’offensiva su Tripoli.

La proposta era già stata accettata dal governo di Tripoli, riconosciuto a livello internazionale e guidato da Fayez al-Sarraj.

Sempre nella giornata di oggi, 10 agosto, è arrivata la notizia che Uun’autobomba è esplosa a Bengasi, nell’est della Libia, provocando la morte di due funzionari Onu addetti alla sicurezza. A renderlo noto sono state fonti sanitarie.

Libia, raid aereo di Haftar su un’assemblea pubblica: 43 morti. Ue: “Attacchi assimilabili a crimini di guerra”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Se siete in questa chiamata siete licenziati”: manager dà il benservito a oltre 900 dipendenti su Zoom
Esteri / India, adolescente decapita la sorella con l’aiuto della madre
Esteri / Processo a Patrick Zaki: firmato ordine di scarcerazione in attesa dell’udienza del primo febbraio
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Se siete in questa chiamata siete licenziati”: manager dà il benservito a oltre 900 dipendenti su Zoom
Esteri / India, adolescente decapita la sorella con l’aiuto della madre
Esteri / Processo a Patrick Zaki: firmato ordine di scarcerazione in attesa dell’udienza del primo febbraio
Esteri / La foto di famiglia del deputato Usa tra albero di Natale e armi. È polemica
Esteri / Francia, scontri al primo comizio di Zemmour: il candidato di estrema destra afferrato al collo
Esteri / “La vaccinazione può proteggere da questo”, ospedale tedesco mostra tutti farmaci usati contro il Covid in terapia intensiva
Cronaca / Aung San Suu Kyi condannata a quattro anni di carcere
Esteri / Papa Francesco a Lesbo tra i richiedenti asilo: “Fermiamo questo naufragio di civiltà”
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI