Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

In Liberia c’è penuria di banconote, lunghe file ai bancomat

Immagine di copertina

Dall’inizio di novembre in Liberia i cittadini devono affrontare lunghe code ai bancomat perché molti sportelli hanno esaurito le banconote.

Il contante scarseggia in tutto il paese. Il Ministero delle Finanze ha spiegato che non c’è abbastanza disponibilità di denaro nelle casse delle banche commerciali perché le persone tengono i soldi a casa, un fatto che secondo gli osservatori sarebbe motivato dalla mancanza di fiducia nel sistema bancario.

La Liberia ha avuto nella storia recente diverse problematiche con il denaro contante. Nel settembre 2018, i media locali hanno riferito che i container di spedizione pieni di dollari liberiani recentemente stampati dal produttore svedese di banconote Crane AB sono scomparsi dai porti di ingresso della Liberia tra il 2016 e il 2017.

Sebbene non siano mai state trovate prove sull’accaduto, si è scoperto che oltre 10 miliardi di dollari liberiani erano stati stampati senza la necessaria autorizzazione.

L’intera economia del paese risente della mancanza di banconote circolanti. Il costo della vita e il dollaro liberiano ha raggiunto il suo prezzo più alto in assoluto rispetto al dollaro statunitense, rendendo le importazioni più costose. Questa situazione ha spinto i manifestanti a scendere in piazza nel giugno 2019.

Leggi anche:

Perché i liberiani stanno protestando contro Weah

Liberia: arrestato oppositore del presidente Weah. Scontri e proteste

Liberia: almeno 26 bambini morti in un incendio in una scuola coranica

Ti potrebbe interessare
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Esteri / India, sequestrate tre tonnellate di eroina proveniente dall’Afghanistan