In Liberia c’è penuria di banconote, lunghe file ai bancomat

Di Alice Possidente
Pubblicato il 6 Nov. 2019 alle 16:43
0
Immagine di copertina

Dall’inizio di novembre in Liberia i cittadini devono affrontare lunghe code ai bancomat perché molti sportelli hanno esaurito le banconote.

Il contante scarseggia in tutto il paese. Il Ministero delle Finanze ha spiegato che non c’è abbastanza disponibilità di denaro nelle casse delle banche commerciali perché le persone tengono i soldi a casa, un fatto che secondo gli osservatori sarebbe motivato dalla mancanza di fiducia nel sistema bancario.

La Liberia ha avuto nella storia recente diverse problematiche con il denaro contante. Nel settembre 2018, i media locali hanno riferito che i container di spedizione pieni di dollari liberiani recentemente stampati dal produttore svedese di banconote Crane AB sono scomparsi dai porti di ingresso della Liberia tra il 2016 e il 2017.

Sebbene non siano mai state trovate prove sull’accaduto, si è scoperto che oltre 10 miliardi di dollari liberiani erano stati stampati senza la necessaria autorizzazione.

L’intera economia del paese risente della mancanza di banconote circolanti. Il costo della vita e il dollaro liberiano ha raggiunto il suo prezzo più alto in assoluto rispetto al dollaro statunitense, rendendo le importazioni più costose. Questa situazione ha spinto i manifestanti a scendere in piazza nel giugno 2019.

Leggi anche:

Perché i liberiani stanno protestando contro Weah

Liberia: arrestato oppositore del presidente Weah. Scontri e proteste

Liberia: almeno 26 bambini morti in un incendio in una scuola coranica

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.