Me

Liberia: almeno 26 bambini morti in un incendio in una scuola coranica

Le cause della tragedia non sono state ancora chiarite

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 18 Set. 2019 alle 14:16
Immagine di copertina

Liberia: almeno 26 bambini morti in un incendio in una scuola coranica

Almeno 26 bambini sono morti in un incendio avvenuto nella notte tra martedì 17 e mercoledì 18 settembre in una scuola coranica in Liberia.

A divulgare la notizia sono stati alcuni media locali. Secondo quanto riferito, la tragedia, di cui non si conoscono ancora le cause, è avvenuto a Paynesville, un sobborgo commerciale della capitale del paese africano Monrovia.

L’edificio è stato completamente distrutto dalle fiamme, mentre al momento le autorità scavano tra le macerie per recuperare i corpi dei piccoli, che saranno sepolti nelle prossime ore secondo l’usanza islamica.

Secondo quanto riferito dai residenti locali, gli studenti solitamente si riunivano nelle prime ore del mattino per pregare e recitare i versetti del Corano.

Il presidente della Liberia, l’ex calciatore del Milan George Weah, ha espresso il suo cordoglio su Twitter: “Prego per le famiglie dei piccoli morti la scorsa notte a Paynesville in seguito all’incendio nella loro scuola. Questo è un momento difficile per le famiglie e per tutta la Liberia. Le mie più sentite condoglianze – ha aggiunto Weah – alle famiglie in lutto e all’intera comunità islamica”.

liberia-26-bambini-morti-incendio-scuola

Liberia: manifestazione contro il presidente Weah. Ecco i motivi della protesta

Notizia in aggiornamento