Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:15
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Chi è Leopoldo Lopez, l’oppositore di Maduro liberato da Guaidò

Immagine di copertina

Leopoldo Lopez Venezuela – Il 30 aprile 2019 il leader dell’opposizione Juan Guaidò ha lanciato “l’operazione Libertà” contro il governo del presidente Maduro, invitando la popolazione a scendere in piazza e i militari a “scegliere il lato giusto della storia”.

Venezuela, Guaidò chiama alla rivolta: scontri a Caracas

Nel video registrato da Guaidò nella base aerea La Carlota, nella capitale Caracas, oltre ad alcuni militari armati è presente anche un volto noto dell’opposizione venezuelana: Leopoldo Lopez.

Venezuela, l’appello del Governo: “Difendiamo Maduro dal golpe”

Coordinatore nazionale del partito Voluntad Popular, è stato condannato a 14 anni di carcere dopo le rivolte del 2014 nella capitale Caracas.

Il 12 febbraio 2014 migliaia di venezuelani scesero in strada contro il governo di Nicolas Maduro, la scarsità di beni di prima necessità e la violazione dei diritti nel paese latinoamericano.

Nelle proteste persero la vita 43 persone e quando la situazione tornò alla normalità il governo Maduro accusò Lopez di aver cercato di rovesciare il presidente e di aver organizzato le manifestazioni.

Il leader di Voluntad Popular, il 28 febbraio, decise di consegnarsi alle forze dell’ordine venezuelano e fu condannato a 14 anni di carcere – tramutati in seguito in arresti domiciliari.

Nonostante l’accesso limitato con il mondo esterno, Lopez ha continuato a dirigere il partito anche dai domiciliari, anche se ufficialmente a guidare Voluntad Popular è Juan Guaidò.

È stato proprio lui, nuovo leader dell’opposizione, a mettere fine agli arresti di Lopez grazie all’intervento dei militari, definendo il capo di Voluntad Popular “un detenuto politico”.

Venezuela, le reazioni internazionali alle nuove proteste

Ti potrebbe interessare
Esteri / Casa bombardata a Gaza, morti 8 bambini e 2 donne
Esteri / Maxi attacco a Gaza, distrutto palazzo dei media evacuato e i tunnel di Hamas. Finora i morti sono 139
Esteri / Pulizia etnica e giornalisti arrestati: in Etiopia non basta un premio Nobel per la pace
Ti potrebbe interessare
Esteri / Casa bombardata a Gaza, morti 8 bambini e 2 donne
Esteri / Maxi attacco a Gaza, distrutto palazzo dei media evacuato e i tunnel di Hamas. Finora i morti sono 139
Esteri / Pulizia etnica e giornalisti arrestati: in Etiopia non basta un premio Nobel per la pace
Esteri / Un milione di dollari in palio per chi si vaccina: la lotteria dell’Ohio per incentivare i No Vax
Esteri / "Io, scrittore israeliano, vi dico che l'inferno non finirà mai: Israele non sa riconoscere i suoi errori"
Esteri / Nuovi raid su Gaza, tre razzi lanciati dalla Siria. Finora 126 morti
Esteri / “I vaccinati causano infertilità e aborti”: i no-mask pensano addirittura di usare la mascherina
Esteri / In Cambogia migliaia di persone sono rimaste senza cibo e medicine a causa del lockdown
Esteri / Iran, ragazzo di 20 anni decapitato dai suoi familiari perché gay
Esteri / L’uomo con 151 figli e 16 mogli: “Il mio lavoro è soddisfarle sessualmente”