Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 07:32
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Kenya: rapito e ucciso il sacerdote Michael Maingi Kyengo

Immagine di copertina

Il religioso è stato assassinato da un malvivente che lo aveva derubato insieme ad alcuni complici

Kenya: rapito e ucciso il sacerdote Michael Maingi Kyengo

Il sacerdote Michael Maingi Kyengo è stato rapito e barbaramente ucciso in Kenya.

L’uomo, vice parroco 43enne di Thatha, nella diocesi Machakos, era scomparso l’8 ottobre scorso. L’11 ottobre i familiari ne avevano denunciato la scomparsa alla polizia.

Secondo quanto ricostruito dall’agenzia di stampa Fides, il sacerdote è stato “selvaggiamente aggredito” da una banda di criminali. I malviventi avrebbero costretto il prelato a ritirare i soldi da una banca.

Poi, sarebbe stato ucciso da uno dei componenti della banda criminale, che lo avrebbe prima strangolato e poi tagliato la gola al sacerdote.

Gli investigatori sono riusciti a risalire all’assassino dopo che questi si era impossessato del cellulare, della carta di credito e dell’automobile del religioso.

Messo alle strette, l’omicida ha poi confessato il delitto e portato gli investigatori sul luogo dove il cadavere della vittima era stato nascosto, sulle rive del fiume Mashamba a Makima, nella contea di Embu.

L’arrestato, il 25enne Michael Muthini Mutunga, avrebbe avuto dei complici che sono al momento ricercati.

Padre Michael Maingi Kyengo era stato ordinato nel 2012 ed ha sempre prestato servizio presso la parrocchia di Thatha.

Kenya, crollo di una scuola a Nairobi: morti almeno 7 bambini

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Palestinian lives matter”: ora non è più solo Bernie Sanders a criticare Israele nel Congresso USA
Esteri / Associated Press chiede un’inchiesta indipendente sul bombardamento del palazzo dei media a Gaza
Esteri / “Bill Gates ha lasciato la presidenza Microsoft a causa di una relazione con una dipendente”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Palestinian lives matter”: ora non è più solo Bernie Sanders a criticare Israele nel Congresso USA
Esteri / Associated Press chiede un’inchiesta indipendente sul bombardamento del palazzo dei media a Gaza
Esteri / “Bill Gates ha lasciato la presidenza Microsoft a causa di una relazione con una dipendente”
Esteri / Gerusalemme, crolla la tribuna di una sinagoga: almeno 2 morti e 130 feriti
Esteri / Giornalista palestinese incinta uccisa dalle bombe a Gaza: aveva 30 anni
Esteri / Nuovi raid su Gaza e razzi su Israele. L’Autorità palestinese: “Finora abbiamo avuto 220 morti”. Ucciso alto comandante Jihad Islamica
Esteri / La torre Al Jala, sede di Ap e Al Jazeera, si sbriciola in una nuvola di fumo
Esteri / Pioggia di razzi su Tel Aviv, Israele reagisce con 150 raid aerei. Netanyahu: "Ci vorrà ancora tempo ma ce la faremo"
Esteri / Casa bombardata a Gaza, morti 8 bambini e 2 donne
Esteri / Maxi attacco a Gaza, distrutto palazzo dei media evacuato e i tunnel di Hamas. Finora i morti sono 139