Attentato contro una base militare a Kabul

L'attacco è stato rivendicato dall'Isis

Di TPI
Pubblicato il 29 Gen. 2018 alle 09:36 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:44
0
Immagine di copertina
Un'immagine dell'attentato di Kabul del 27 gennaio

Un gruppo di miliziani ha attaccato una base militare a Kabul, capitale dell’Afghanistan, uccidendo almeno 11 soldati. Altri 16 uomini sono rimasti feriti secondo quanto riportato dalla BBC, che cita un portavoce del ministero della Difesa.

Secondo quanto dichiarato dallo stesso portavoce nell’attacco sarebbero coinvolti in tutto cinque miliziani, quattro dei quali sarebbero rimasti feriti e un altro arrestato.

L’attacco è stato rivendicato dall’Isis attraverso l’agenzia Amaq, vicina al sedicente Stato Islamico.

Le prime notizie parlavano di come l’attacco fosse avvenuto contro l’accademia militare Fahim, situata vicino alla base colpita.

L’attacco è arrivato due giorni dopo quello dello scorso 27 gennaio, rivendicato dai talebani, in cui 103 persone sono rimaste uccise a Kabul in seguito all’esplosione di un’ambulanza.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.