Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:45
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il fondatore di Amazon Jeff Bezos dona 600mila euro per l’Australia. Critiche sui social: “Li guadagna in 3 minuti”

Immagine di copertina

La cifra donata dal patron di Amazon è considerata irrisoria rispetto alle possibilità economiche dell'imprenditore

Australia: il fondatore di Amazon Jeff Bezos dona 690mila dollari ma viene criticato

Il fondatore di Amazon Jeff Bezos ha donato 690mila dollari, poco più di 600mila euro, in favore dell’Australia, devastata dagli incendi.

Tuttavia, l’imprenditore è stato criticato sui social per via della cifra che ha scelto di donare, considerata irrisoria rispetto alle possibilità economiche di Bezos.

Bezos, considerato l’uomo più ricco del mondo con un patrimonio valutato in 113 milioni di dollari, ha annunciato la sua donazione in favore dell’Australia sul suo profilo Instagram.

“I nostri cuori sono con tutti gli australiani mentre affrontano questi devastanti incendi – ha scritto Bezos – Amazon sta donando 1 milione di dollari australiani (690mila dollari statunitensi) per i servizi necessari ad affrontare questa emergenza”.

Il patron di Amazon, però, si è attirato le critiche degli utenti. “Li guadagna in 3 minuti” ha scritto qualcuno, mentre altri hanno fatto notare che le cifre donate da diversi vip sono ben superiori a quella offerta da Bezos.

C’è anche chi ha ricordato che nel 2019 Bezos ha speso 10 milioni di dollari per una pubblicità durante il SuperBowl.

Jeff Bezos, comunque, è solo l’ultimo vip che ha scelto di fare una donazione in favore dell’Australia.

Tutte le celebrità di Hollywood che hanno donato e prestato aiuto all’Australia

Prima di lui, altre celebrità hanno messo mani al portafoglio per aiutare il Paese, in serie difficoltà a causa dei roghi che stanno devastando il territorio.

Tra queste, Nicole Kidman, Russell Crowe, Leonardo DiCaprio e Kylie Minogue.

Leggi anche:

Oltre 180 persone arrestate per aver provocato gli incendi: nel Queensland il 70 per cento dei sospettati è minorenne

Australia in fiamme: centinaia di volontari eroi lavorano gratis per spegnere gli incendi

Gli incendi in Australia hanno causato la morte di mezzo miliardo di animali, e nessuno ne parla

Leonardo DiCaprio ha donato 3 milioni di dollari per gli incendi in Australia

Ti potrebbe interessare
Esteri / L’Iran annuncia la ripresa dei negoziati sul nucleare a Vienna: “Ripartiranno a novembre”
Esteri / La Corte Ue condanna la Polonia: multa di 1 milione di euro al giorno
Esteri / Afghanistan: 8 fratellini orfani morti di fame. L’allarme di Save The Children: “Paese sull’orlo della carestia”
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’Iran annuncia la ripresa dei negoziati sul nucleare a Vienna: “Ripartiranno a novembre”
Esteri / La Corte Ue condanna la Polonia: multa di 1 milione di euro al giorno
Esteri / Afghanistan: 8 fratellini orfani morti di fame. L’allarme di Save The Children: “Paese sull’orlo della carestia”
Esteri / I Maneskin alla conquista degli Usa: apriranno il concerto dei Rolling Stones a Las Vegas
Esteri / Allarme in Europa: rubate le chiavi per generare Green pass. Nel dark web quello “funzionante” di Hitler
Esteri / Scandalo Facebook, Zuckerberg a un passo delle dimissioni
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass