Coronavirus:
positivi 38.429
deceduti 33.689
guariti 161.895

Leonardo DiCaprio ha donato 3 milioni di dollari per gli incendi in Australia

La donazione serve ad assistere i vigili del fuoco impegnati sul campo attraverso l’#AustraliaWildfireFund

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 10 Gen. 2020 alle 13:18 Aggiornato il 10 Gen. 2020 alle 13:22
23k
Immagine di copertina
Leonardo DiCaprio

Leonardo DiCaprio ha donato 3 milioni di dollari per gli incendi in Australia

Leonardo DiCaprio, l’attore dal cuore verde (e grande) interviene ancora una volta in difesa dell’ambiente. Questa volta lo fa attraverso la sua associazione ambientalista, la star di Hollywood ha infatti donato 3 milioni di dollari per assistere i vigili del fuoco che spengono gli incendi in Australia con l’#AustraliaWildfireFund.

La donazione di Leonardo DiCaprio realizzata attraverso la Earth Alliance, la no profit fondata dall’attore insieme a Laurene Powell Jobs e Brian Sheth l’anno scorso, vuole assistere le centinaia di volontari eroi che lavorano per aiutare le comunità del posto e salvare gli animali che stanno morendo a causa dei roghi nel New South Wales, Victoria, Sud Australia e Queensland.

Sulla pagina Instagram l’associazione scrive la raccolta fondi è volta a “sostenere gli sforzi contro gli incendi, aiutare le comunità locali più colpite, consentire il salvataggio e il recupero della fauna selvatica e sostenere il ripristino a lungo termine di ecosistemi unici”.

leonardo di caprio incendi

A questo link è possibile fare una donazione.

Leggi anche:

Australia in fiamme: centinaia di volontari eroi lavorano gratis per spegnere gli incendi

Gli incendi in Australia hanno causato la morte di mezzo miliardo di animali, e nessuno ne parla

Leonardo Di Caprio salva un marinaio caduto da una nave, disperso in mare da 11 ore

Leonardo DiCaprio ha donato 5 milioni di dollari per gli incendi in Amazzonia

L’appello di Leonardo DiCaprio per salvare i koala in Australia

23k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.