Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:15
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Israele, avviate le trattative per il nuovo Governo

Immagine di copertina
Credit: AFP

Il partito del premier Benjamin Netanyahu, il Likud, ha avviato il 21 aprile le trattative con alcune liste parlamentari per dar vita ad una nuova coalizione di governo.

Il nuovo esecutivo sarà guidata da Netanyahu e dovrà rispecchiare i rapporti di forza emersi dalle elezioni del 9 aprile nelle quali il “blocco delle destre” ha ottenuto 65 dei 120 seggi della Knesset, il parlamento israeliano.

Il Likud è uscito rafforzato dalle elezioni riuscendo a conquistare 35 seggi, cinque in più rispetto alle politiche precedenti.

Il primo partito contattato il 21 aprile è stato Israel Beitenu, dell’ex ministro della difesa Avigdor Lieberman, che in questa legislatura avrà 5 deputati. Era stato proprio Lieberman a mettere in crisi l’esecutivo precedente con le sue dimissioni.

Netanyahu ha a disposizione un mese e mezzo per comporre un governo di coalizione con almeno 61 seggi.

Le elezioni – 

Le elezioni del 9 aprile hanno visto la vittoria delle destre e un vero e proprio testa a testa tra il premier uscente Netanyahu e il candidato della coalizione nota come “Blu e Bianco” guidata dall’ex generale Benny Gantz.

>Elezioni Israele: si è parlato di tutto tranne che di Gaza. Il leader delle proteste nella Striscia parla a TPI
Ti potrebbe interessare
Esteri / Gaza: oltre 34.180 morti dal 7 ottobre. Sorge una tendopoli a Khan Younis in vista dell'attacco a Rafah. Libano, Idf: "Uccisi due comandanti di Hezbollah". Erdogan: "Non credo che la leadership di Hamas lascerà il Qatar"
Esteri / Gaza, caso Hind Rajab: “Uccisi anche i due paramedici inviati a salvarla”
Esteri / Suoni di donne e bambini che piangono e chiedono aiuto: ecco la nuova “tattica” di Israele per far uscire i palestinesi allo scoperto e colpirli con i droni
Ti potrebbe interessare
Esteri / Gaza: oltre 34.180 morti dal 7 ottobre. Sorge una tendopoli a Khan Younis in vista dell'attacco a Rafah. Libano, Idf: "Uccisi due comandanti di Hezbollah". Erdogan: "Non credo che la leadership di Hamas lascerà il Qatar"
Esteri / Gaza, caso Hind Rajab: “Uccisi anche i due paramedici inviati a salvarla”
Esteri / Suoni di donne e bambini che piangono e chiedono aiuto: ecco la nuova “tattica” di Israele per far uscire i palestinesi allo scoperto e colpirli con i droni
Esteri / Francia, colpi d'arma da fuoco contro il vincitore di "The Voice 2014": è ferito
Esteri / Gaza, al-Jazeera: "Recuperati 73 corpi da altre tre fosse comuni a Khan Younis". Oic denuncia "crimini contro l'umanità". Borrell: "Israele non attacchi Rafah: provocherebbe 1 milione di morti". Macron chiede a Netanyahu "un cessate il fuoco immediato e duraturo". Erdogan: "Evitare escalation". Usa: "Nessuna sanzione per unità Idf, solo divieto di ricevere aiuti"
Esteri / Raid di Israele su Rafah: ventidue morti tra i quali nove bambini
Esteri / Influenza aviaria, la preoccupazione dell’Oms per la trasmissione tra umani
Esteri / Media: “Hamas valuta l’ipotesi di lasciare il Qatar”. Bombardata in Iraq una base filo-iraniana
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Esteri / Germania, arrestate due spie russe che preparavano sabotaggi