Covid ultime 24h
casi +12.415
deceduti +377
tamponi +211.078
terapie intensive -17

In Israele un giudice ha ordinato a una donna di vaccinare i figli

I genitori non sono sposati e la sentenza è arrivata a seguito di una causa intentata dal padre

Di Alice Possidente
Pubblicato il 5 Nov. 2019 alle 12:56 Aggiornato il 5 Nov. 2019 alle 12:58
3
Immagine di copertina

Israele, tribunale ordina a donna di vaccinare i figli

Un giudice del tribunale familiare israeliano di Tel Aviv, in Israele, ha ordinato a una donna di vaccinare i suoi due figli entro 14 giorni. Il giudice ha affermato che le ragioni della donna per non somministrare i vaccini ai ragazzi erano “generali, vaghe e non supportate da prove”.

Secondo il quotidiano israeliano Haaretz, la decisione è arrivata in risposta a una causa intentata dal padre dei bambini. L’uomo e la donna non sono sposati ma i due hanno firmato un patto genitoriale per avere figli insieme, e in quell’accordo la madre si è impegnata a garantire che i bambini ricevessero tutti i controlli sanitari pertinenti e i vaccini raccomandati dal ministero della Salute.

Come riportato dal Jerusalem Post, prima di questo episodio i genitori erano stati coinvolti in altre battaglie legali riguardanti l’affidamento e il mantenimento dei figli. Nell’ambito di tali sentenze, la madre aveva accettato di assicurarsi che i propri figli ricevessero vaccini e appuntamenti pertinenti raccomandati dal Ministero della salute per i bambini. Ma i bambini, di sette e quattro anni, non erano stati vaccinati contro il morbillo e alcune altre malattie infantili.

Caro governatore, se si oppone all’obbligo dei vaccini, sarà responsabile della morte di mia figlia

Bambine non vaccinate escluse dall’asilo a Ivrea: mamma inizia lo sciopero della fame

3
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.