Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Irlanda del Nord, scontri con la polizia, morta una giornalista di 29 anni

Immagine di copertina

Tensioni e scontri stanno infiammando l’Irlanda del Nord. Una donna, una giovane reporter di 29 anni è stata uccisa negli scontri con la polizia nella città di Derry. La polizia parla di atto terroristico.

Nella città alcune auto sono state date alle fiamme, mentre i manifestanti hanno lanciato bombe carta e pietre contro i poliziotti.

“Con tristezza confermo che c’è stata una sparatoria in serata a Creggan e che una donna di 29 anni è stata uccisa”, ha detto il vicecapo della polizia Mark Hamilton su Twitter.

Sulla morte della donna, Lyra McKee, è stata aperta un’inchiesta per terrorismo. [Qui il suo profilo]

La tensione è salita dopo le indagini della polizia sull’autobomba di gennaio. I poliziotti hanno perquisito molte case e la popolazione locale è scesa in strada a manifestare in maniera violenta.

Le scene di guerriglia urbana hanno fatto ripiombare l’Irlanda nel periodo buio del terrorismo dell’Ira, che tra gli anni ’70 e gli anni ’90 ha tenuto sotto scacco il paese.

La polizia sta indagando sul gruppo New Ira, responsabile secondo le forze dell’ordine della tensione degli ultimi mesi.

In questi mesi l’Irlanda del Nord è al centro dello scontro politico in merito alla questione delle frontiere con il Regno Unito nel caso di Brexit.

Brexit, perché il confine irlandese è uno dei problemi più difficili da risolvere
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Moderna, l’a.d. Bancel: “Vaccini meno efficaci contro Omicron”. Borse asiatiche chiudono in picchiata
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda
Esteri / Cina, Xi Jinping promette 1 miliardo in più di dosi all’Africa
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Moderna, l’a.d. Bancel: “Vaccini meno efficaci contro Omicron”. Borse asiatiche chiudono in picchiata
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda
Esteri / Cina, Xi Jinping promette 1 miliardo in più di dosi all’Africa
Esteri / Regno Unito, 61 persone bloccate in un pub sommerso dalla neve: “Per fortuna abbiamo molta birra” | VIDEO
Cronaca / Variante Omicron, l’Oms: “Rischio elevato, possibili gravi conseguenze”
Esteri / Repubblica Ceca, la nomina del nuovo primo ministro è a prova di Covid | VIDEO
Esteri / Disney+ sbarca a Hong Kong, la censura elimina l’episodio dei Simpson su Piazza Tiananmen
Esteri / Il business del plasma: quanto guadagnano gli Usa dal sangue dei più poveri
Esteri / Inchiesta “Oro liquido”: il prezzo del commercio di sangue nell’America degli ultimi
Esteri / Vietato dire Natale: le linee guida per la “comunicazione inclusiva” dell’Ue