Covid ultime 24h
casi +20.709
deceduti +684
tamponi +207.143
terapie intensive -47

Insegnante abusa di un suo alunno: i due avevano rapporti in classe

La donna è stata arrestata dalla polizia con l'accusa di violenza nei confronti di un minore

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 25 Set. 2019 alle 14:03
68
Immagine di copertina

Insegnante abusa di un suo alunno: i due avevano rapporti in classe

Abusa di un suo alunno, costringendolo ad avere rapporti in classe: un’insegnante di 35 anni è stata arrestata venerdì 20 settembre con l’accusa di stupro.

I fatti, secondo quanto riferito dalla polizia, si sono svolti nello scorso aprile e sono trapelati dopo la confessione della giovane vittima, un adolescente le cui generalità non sono state rese note.

Protagonista della scabrosa vicenda è la 35enne Kristen Lynn Boyle, una psicologa scolastica alla quale sarebbero state affidate le cure del giovane paziente.

La docente della High School di La Habra, in California, avrebbe sfruttato la sua posizione di professionista per manipolare il ragazzo e costringerlo ad avere rapporti con lei. Gli amplessi si sarebbero consumati in un’aula dell’istituto.

Secondo quanto dichiarato da Todd Spitzer, procuratore distrettuale di Orange County, la donna ha “usato la sua posizione per ottenere la fiducia della sua vittima e quindi ha sfruttato la relazione terapeuta / paziente per abusare di uno degli studenti a cui le è stato affidato l’aiuto”.

La polizia non ritiene che la donna sia responsabile di altri casi, ma ha comunque invitato le persone a rivolgersi alle autorità qualora avessero ulteriori informazioni.

L’insegnante è attualmente agli arresti con l’accusa di stupro e, se condannata, rischia una pena sino a un massimo di tre anni.

Vicenza: maestra elementare accusata di violenza su un bambino di 10 anni

68
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.