Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Inizia il processo per 17 giornalisti accusati di terrorismo in Turchia

Immagine di copertina
Credit: Murad Sezer

I giornalisti del quotidiano di opposizione Cumhuriyet sono accusati di avere legami con i militanti curdi e i gulenisti

Diciassette giornalisti e dirigenti del quotidiano di opposizione turco Cumhuriyet saranno processati a partire da lunedì 24 luglio dopo essere stati accusati di supportare un’organizzazione terroristica.

Dieci di loro sono già stati in carcere per almeno 9 mesi. Se condannati, potrebbero essere rinchiusi in carcere per un totale di 43 anni.

Una folla di sostenitori si è radunata al palazzo di Giustizia di Istanbul, ha lanciato dei palloncini e chiesto il loro rilascio. Poi hanno provato a entrare nel tribunale per l’inizio del processo.

Uno dei giornalisti a dover affrontare il processo è il 71enne Turhan Gunay, direttore dell’inserto del quotidiano sulla lettura. La figlia ha denunciato che l’uomo ha avuto problemi di salute e un intervento chirurgico.

Lo scorso 16 luglio in Turchia si è celebrato il primo anno dal fallito golpe che ha provocato una pesante repressione da parte del presidente turco Recep Tayyip Erdogan.

– LEGGI ANCHE: Il giornalismo indipendente in Turchia è sull’orlo di un precipizio

I giornalisti sono accusati di avere legami con i militanti curdi e i gulenisti, e di aver sostenuto il fallito golpe di luglio 2016.

Secondo le organizzazioni di giornalisti sono attualmente 150 i giornalisti che si trovano in prigione in Turchia.

L’ex direttore di Cumhuriyet, Can Dundar, che ora vive in esilio in Germania, è il sospettato numero uno dalle autorità per questo processo. È stato condannato a 3 mesi di galera lo scorso anno per spionaggio in un processo differente, ma è stato rilasciato su cauzione.

– LEGGI ANCHE: La Turchia a un anno dal fallito golpe

Ti potrebbe interessare
Esteri / Canada, scoperta una nuova fossa comune di bambini indigeni: resti di 761 persone
Costume / Lettonia, sosia dei Maneskin nella pubblicità della mozzarella e della pizza
Esteri / Scienziato Usa trova prime sequenze del virus: "Cancellate su richiesta dei cinesi"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Canada, scoperta una nuova fossa comune di bambini indigeni: resti di 761 persone
Costume / Lettonia, sosia dei Maneskin nella pubblicità della mozzarella e della pizza
Esteri / Scienziato Usa trova prime sequenze del virus: "Cancellate su richiesta dei cinesi"
Esteri / Orban: "La nostra legge non è contro i gay ma sulle famiglie, non la ritiriamo"
Esteri / Miami, crolla palazzo di 12 piani in zona residenziale: “Si temono molte vittime”
Esteri / Morto in carcere il “papà” del primo antivirus per computer
Esteri / Un web designer ha chiamato suo figlio HTML
Esteri / Così il dittatore torna “utile”: l’Ue offre 3,5 miliardi alla Turchia di Erdogan per bloccare i migranti
Esteri / Britney Spears: “Basta tutela paterna, rivoglio la mia vita”. E porta in tribunale la famiglia
Esteri / Scuole bombardate e senza corrente elettrica: a Gaza iniziano gli esami di maturità