Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:19
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

È iniziato il processo per corruzione all’ex presidente sudcoreana

Immagine di copertina

Park Geun-hye si è dichiarata non colpevole. Deve rispondere delle accuse di corruzione, abuso di potere e fuga di notizie segrete

L’ex presidente sudcoreana Park Geun-hye si è dichiarata non colpevole delle accuse che le sono state mosse, durante l’udienza del processo per corruzione a suo carico.

La presidente, rimossa dal suo ruolo a marzo dopo l’impeachment, si trova a dover rispondere delle accuse di corruzione, abuso di potere e fuga di notizie segrete.

Arrivando al tribunale ammanettata a bordo di un cellulare della polizia, Park ha fatto la sua prima apparizione pubblica dal momento del suo arresto a marzo.

Park è accusata di aver cospirato con la sua amica, Choi Soon-sil, per estorcere denaro dalle più grandi aziende sudcoreane, tra cui anche Samsung, in cambio di favori politici. Anche Choi ha negato le accuse.

In apertura del processo, in corso a Seoul, l’avvocato dell’ex presidente ha dichiarato che non esistevano “ragioni per Park di costringere le aziende a donare soldi che lei non avrebbe potuto usare per se stessa”. Il processo andrà avanti per diversi mesi.

Park deve fronteggiare un totale di 18 capi d’accusa. L’ex presidente è la terza leader del paese a processo per corruzione, ma la prima di questi a essere stata democraticamente eletta.

I due casi precedenti hanno riguardato dittatori militari che sono stati imprigionati per corruzione negli anni Novanta.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Variante Omicron, l’Oms: “Rischio elevato, possibili gravi conseguenze”
Esteri / Repubblica Ceca, la nomina del nuovo primo ministro è a prova di Covid | VIDEO
Esteri / Disney+ sbarca a Hong Kong, la censura elimina l’episodio dei Simpson su Piazza Tiananmen
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Variante Omicron, l’Oms: “Rischio elevato, possibili gravi conseguenze”
Esteri / Repubblica Ceca, la nomina del nuovo primo ministro è a prova di Covid | VIDEO
Esteri / Disney+ sbarca a Hong Kong, la censura elimina l’episodio dei Simpson su Piazza Tiananmen
Esteri / Il business del plasma: quanto guadagnano gli Usa dal sangue dei più poveri
Esteri / Inchiesta “Oro liquido”: il prezzo del commercio di sangue nell’America degli ultimi
Esteri / Vietato dire Natale: le linee guida per la “comunicazione inclusiva” dell’Ue
Esteri / Il nuovo capo dell’Interpol è Ahmed Naser al-Raisi, un generale accusato di torture e arresti arbitrari
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti