Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

I competitor di Chiara Ferragni sono i proprietari 80enni di una lavanderia

Immagine di copertina

I competitor di Chiara Ferragni sono i proprietari 80enni di una lavanderia: star di Instagram grazie agli abiti dimenticati

Hanno 83 e 84 anni Hsu Hsiu-e e Chang Wan-ji, due proprietari di una lavanderia di Taiwan che hanno assaporato la fama da influencer grazie ai capi d’abbigliamento dimenticati in negozio dagli altri. Su consiglio del nipote, e complice anche la noia da lockdown, i due arzilli proprietari della lavanderia hanno iniziato ad indossare per gioco gli abiti e a posare davanti all’obiettivo come modelli. Dopodiché, hanno pubblicato i primi scatti sui social e sono diventati virali in pochissimo tempo. A riportare la loro storia è stata la BBC. Hsu Hsiu ha spiegato: “Non avrei mai pensato, alla mia età, che così tante persone potessero apprezzare le mie foto”. Ad oggi, l’account Instagram dei due non più così giovani influencer è seguito da quasi 500 mila follower. Ogni fotografia riporta anche una didascalia in inglese per essere compresa a livello globale.

In uno dei post pubblicati via Instagram, i proprietari della lavanderia hanno scritto: “Questi vecchi abiti sono stati abbandonati dai clienti nella lavanderia per anni”. Sotto consiglio del nipote, che vedeva i nonni così annoiati durante il lockdown, Hsu Hsiu-e e Chang Wan-ji hanno pensato di trasformarsi in modelli per scambio. Il nipote in questione ha poi lanciato un appello: “Andate a riprendere i vostri abiti, se li avete dimenticati in lavanderia”. Ma perché le persone dovrebbero lasciare i propri abiti (anche bizzarri) in lavanderia? Come hanno spiegato i diretti interessati alla BBC, le ragioni sono tante: c’è chi muore e non ha parenti che li reclamino, chi sta cambiando vita (divorzio, lutto) e non ha tempo per pensare alla lavanderia, chi parte all’improvviso e così via. Il più delle volte, gli anziani della lavanderia di Taiwan hanno donato gli abiti extra in beneficenza, altri invece sono rimasti e così hanno trovato un modo alternativo per dare loro giustizia.

Leggi anche:

1. Gli orafi di Valenza contro Giulia De Lellis: l’influencer rischia una denuncia per truffa / 2. Charlotte M, la nuova stella tra le influencer è italiana e ha 12 anni / 3. Da Chiara Ferragni a Fedez e Giulia De Lellis: quanto guadagnano gli influencer per un post

Ti potrebbe interessare
Esteri / Corte penale internazionale, il procuratore chiede l'arresto per Netanyahu, Gallant e tre leader di Hamas
Esteri / Vittoria per Julian Assange: può fare appello contro l’estradizione negli Usa
Esteri / Iran: cosa può accadere ora dopo la morte del presidente Raisi
Ti potrebbe interessare
Esteri / Corte penale internazionale, il procuratore chiede l'arresto per Netanyahu, Gallant e tre leader di Hamas
Esteri / Vittoria per Julian Assange: può fare appello contro l’estradizione negli Usa
Esteri / Iran: cosa può accadere ora dopo la morte del presidente Raisi
Esteri / Cosa sappiamo finora sull'incidente del presidente iraniano Raisi
Esteri / Corte penale internazionale, il procuratore capo chiede l'arresto per Netanyahu, Gallant e i leader di Hamas. Israele: "Uno scandalo". Biden: "Oltraggioso". Hamas: "Equipara vittime e carnefice"
Esteri / Iran: Mokhber presidente ad interim. Ali Bagheri nominato ministro degli Esteri. Domani i funerali di Stato. Aperta un'indagine sull'incidente. Il Consiglio di Sicurezza Onu osserva un minuto di silenzio
Esteri / Guerra in Ucraina, Kiev: “I russi hanno perso 10.000 uomini in una settimana”
Esteri / Ultimatum di Gantz a Netanyahu. L’Onu: 800 mila persone in fuga da Rafah. Al Jazeera: 64 morti a Gaza nelle ultime 24 ore
Esteri / Guerra in Ucraina, Mosca: eliminati nel Donbass 125 militari ucraini in 24 ore
Esteri / Televisione israeliana: sospese le trattative su ostaggi. Attaccata petroliera al largo dello Yemen. Idf: "Ucciso Khamayseh"