Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 09:36
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Hong Kong, il tatuaggio per esprimere solidarietà alle proteste

Immagine di copertina
Credit: Zada Lam

I tatuaggi pro democrazia

Hong Kong, il tatuaggio dedicato alle proteste

A Hong Kong la protesta passa anche per la pelle dei manifestanti. Un ombrello. Un fiore di bauhinia. Un occhio sanguinante. Sono tre i principali tatuaggi scelti per esprimere solidarietà alle proteste pro democrazia che agitano l’ex colonia britannica da giugno.

Hong Kong, dodicesimo week-end di proteste

Il tatuaggio preferito tra manifestanti (e non) è l’ombrello. Simbolo della rivolta che ha investito Hong Kong nel 2014, la cosiddetta “Rivoluzione degli ombrelli”. Così chiamata perché in quell’occasione i giovani manifestanti, per ripararsi dai gas lacrimogeni e spray al peperoncino dispersi dalla polizia, scelsero proprio gli ombrelli.

Ma non mancano slogan della protesta o disegni che ricordano episodi di violenza. Come il tatuaggio scelto da una 21enne, Rachel Lam, che ha voluto incidere sulla pelle il volto di una donna con una maschera anti-gas per ricordare gli abusi della polizia sui manifestanti.

Credit: Cattoys.tattoo/Instagram

Un’altra icona scelta per i tatuaggi dedicati alle manifestazioni è il fiore di bauhinia. Il simbolo nazionale che compone anche la bandiera di Hong Kong.

La catena umana di 40 km a Hong Kong contro Pechino

La Cnn ha intervistato i tatuatori locali, i quali hanno confermato il recente boom dei tatuaggi con i simboli della protesta.

Hong Kong: dalla legge sull’estradizione alla protesta, cosa succede

Ti potrebbe interessare
Esteri / Maxi attacco a Gaza, Israele colpisce i tunnel di Hamas. Finora i morti sono 136
Esteri / Pulizia etnica e giornalisti arrestati: in Etiopia non basta un premio Nobel per la pace
Esteri / Un milione di dollari in palio per chi si vaccina: la lotteria dell’Ohio per incentivare i No Vax
Ti potrebbe interessare
Esteri / Maxi attacco a Gaza, Israele colpisce i tunnel di Hamas. Finora i morti sono 136
Esteri / Pulizia etnica e giornalisti arrestati: in Etiopia non basta un premio Nobel per la pace
Esteri / Un milione di dollari in palio per chi si vaccina: la lotteria dell’Ohio per incentivare i No Vax
Esteri / "Io, scrittore israeliano, vi dico che l'inferno non finirà mai: Israele non sa riconoscere i suoi errori"
Esteri / Nuovi raid su Gaza, tre razzi lanciati dalla Siria. Finora 126 morti
Esteri / “I vaccinati causano infertilità e aborti”: i no-mask pensano addirittura di usare la mascherina
Esteri / In Cambogia migliaia di persone sono rimaste senza cibo e medicine a causa del lockdown
Esteri / Iran, ragazzo di 20 anni decapitato dai suoi familiari perché gay
Esteri / L’uomo con 151 figli e 16 mogli: “Il mio lavoro è soddisfarle sessualmente”
Esteri / L’ex miss Myanmar si unisce alla lotta contro la dittatura militare: “Combatto per il mio Paese”